Controlli veterinari UE

    Disciplina dei rapporti con gli specialisti ambulatoriali interni, veterinari ed altre professionalità sanitarie (biologi, chimici, psicologi)

    DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 12 MARZO 2018, N. 344
    Accordo regionale in attuazione dell'A.C.N. reso esecutivo in data 17 dicembre 2015, mediante intesa nella Conferenza Stato-Regioni, per la disciplina dei rapporti con gli specialisti ambulatoriali interni, veterinari ed altre professionalità sanitarie (biologi, chimici, psicologi).

    Data di pubblicazione: 
    20/03/2018

    Workshop nazionale: la nuova legislazione europea nei controlli ufficiali in sanità animale e sicurezza alimentare

    06/02/2018

    Il 16 febbraio, a Bologna, si terrà il workshop nazionale: "La nuova legislazione europea nei controlli ufficiali in sanità animale e sicurezza alimentare: ruoli tra Commissione UE e Autorità Competenti dei Paesi membri. Una riflessione per il sistema italiano.

    L’iniziativa è finalizzata all’approfondimento delle novità relative ai controlli ufficiali in sicurezza alimentare e sanità pubblica veterinaria introdotte dai due regolamenti comunitari di recente emanazione (625 del 15/3/2017 e 429 del 9/3/2016)".

    Categoria Notizia: 

    Benessere dei bovini da latte, luci e ombre nella UE

    controllo ufficiale
    13/12/2017

    Nonostante le molteplici attività e i progetti in corso in Europa, i dati a disposizione rendono "quasi impossibile delineare un quadro generale del livello di benessere animale raggiunto dal settore lattiero-caseario dell'Unione Europea". La Direzione Generale della Salute e della Sicurezza Alimentare della Commissione Europea ci ha comunque provato con l'overview report che fotografa la situazione al 2016 e che è stato da poco pubblicato.

    Categoria Notizia: 

    Livello accresciuto di controlli ufficiali sulle importazioni di alcuni mangimi e alimenti di origine non animale

    Regolamento di esecuzione (UE) 2017/2298 della Commissione, del 12 dicembre 2017, che modifica il regolamento (CE) n. 669/2009 recante modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 882/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo al livello accresciuto di controlli ufficiali sulle importazioni di alcuni mangimi e alimenti di origine non animale

    Data di pubblicazione: 
    13/12/2017

    Nasce il “veterinario aziendale"

    14/11/2017

    Arriva il “veterinario aziendale”. Che avrà il compito di gestire il sistema informativo per il funzionamento delle reti di epidemio-sorveglianza, che assicura la raccolta, la gestione e l’interscambio delle informazioni tra l’operatore del settore alimentare che alleva animali destinati alla produzione di alimenti e le autorità competenti del settore veterinario, della sicurezza alimentare e dei mangimi.

    Categoria Notizia: 

    Le strategie per non farsi tradire dal cibo crudo

    21/05/2013

    Gli appelli a prestare attenzione sono sempre più frequenti. Ultimo quello lanciato dai ricercatori dell'Istituto zooprofilatico sperimentale di Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta che.

    Tracce di carne di cavallo: Nestlé ritira due prodotti

    19/02/2013

    Lo scandalo della carne di cavallo venduta come se fosse manzo in Inghilterra, e non solo, scuote l'Europa. E dopo la Findus inglese, è la Nestlé a ritirare alcuni suoi prodotti dagli scaffali italiani e spagnoli denunciando in una nota il fornitore.

    Controlli ufficiali, in Europa stretta su frodi, avanti su trasparenza e razionalizzazione

    29/06/2016

    In base alla bozza filtrata sui controlli ufficiali, in Europa le frodi- sebbene non sarà possibile sanzionarle con il doppio del guadagno atteso- come inizialmente proposto dal Parlamento UE- dovranno essere fortemente dissuasive.Per i controlli veterinari una ulteriore novità riguarda la necessità o meno di impegnare medici veterinari in fase di controlli al macello- e non personale tecnico- in ragione dei diversi costi. SI è infine optato per lasciare le ispezioni ante-mortem a personale veterinario, che può essere aiutato da personale tecnico per la selezione dei capi.

    Categoria Notizia: 

    BSE in Francia aumenta l'attenzione sul caso

    04/04/2016

    Il passaggio della Francia da \"rischio trascurabile\" a \"rischio controllato\" comporta l'attuazione di misure precauzionali speciali sui bovini provenienti dalla Francia. Ecco come devono comportarsi i servizi veterinari delle ASL per l'eliminazione del materiale specifico a rischio.

    Categoria Notizia: 

    Carni separate meccanicamente, audit FVO in otto Paesi

    17/11/2015

    Il Food Veterinary Office (FVO) ha valutato i controlli ufficiali sulla produzione di carni separate meccanicamente in otto Paesi.Tali sistemi erano soddisfacenti nella maggior parte degli Stati membri visitati.Sono state tuttavia riscontrate carenze nell'applicazione della normativa dell'Unione europea (UE), fra le quali la possibile designazione fraudolenta o ingannevole di CSM ceduta ad altri operatori del settore alimentare ed etichettatura dei prodotti destinati ai consumatori finali dove la CSM è incorporata come ingrediente

    Categoria Notizia: 

    Pagine


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - Controlli veterinari UE