Approfondimento IZSVe: Batteri che resistono ai disinfettanti

La resistenza agli antibiotici da parte dei batteri in ambito veterinario è un fenomeno in aumento in tutto il mondo, ampiamente documentato dalla letteratura scientifica e ritenuto prioritario dalle maggiori organizzazioni sanitarie internazionali. Allo stesso tempo, nuovi studi stanno dimostrando che il fenomeno interessa anche l’industria di produzione e lavorazione degli alimenti di origine animale. a finire sotto la lente di osservazione sono oggi i biocidi, ovvero tutti quei prodotti chimici utilizzati per disinfettare ambienti, strumenti e superfici, che se usati indiscriminatamente in varie applicazioni industriali possono avere un ruolo chiave nello sviluppo (o nella selezione) e nella diffusione di batteri patogeni resistenti sia ai biocidi stessi che agli antibiotici. Batteri più resistenti lungo la filiera rendono gli alimenti di origine animale meno sicuri e possono rappresentare un rischio per la salute dei consumatori. Cosa fare quindi per ridurre il rischio? E quali vie alternative si possono praticare per arginare il fenomeno? 

Data di pubblicazione: 
21/12/2017
Categoria Notizia: 



Questa pagina ti è stata utile?

Perché?