Proteina derivata da vegetali potrebbe sostenere la produzione biologica

Uno studio danese mostra come una proteina derivata dalla biomassa verde potrebbe costituire un ingrediente mangimistico promettente per l'allevamento suino e avicolo biologico in Europa.

I ricercatori hanno applicato un processo di moderata estrazione per produrre concentrati di proteine che rispettano i requsiti della legislazione Europea. Si tratta di un prodotto organico secco che può contenere fino al 46% di proteina cruda e un bilanciato profilo di amminoacidi, comparabile alla soia. Trovare proteine della soia organiche e  senza OGM diventa oggi sempre più difficoltoso, ed queste costituiscono la principale risorsa di magime nell'allevamento biologico. Pertanto, la recente scoperta potrebbe costituire una svolta in questo settore.

Data di pubblicazione: 
20/11/2017
Categoria Notizia: 



Questa pagina ti è stata utile?

Perché?