Articoli e rassegna stampa su etichettatura

Sanzioni etichettatura, schema decreto legislativo: chi trucca le etichette rischia fino a trentamila euro se compromette la sicurezza e la salute dei consumatori

13/12/2016

Arriva alla Camera lo schema di Decreto Legislativo che regola le sanzioni previste per la violazione delle disposizioni di cui al Regolamento (Ue) n. 1924/2006, relativo alle indicazioni nutrizionali e sulla salute fornite sui prodotti alimentari.

La Francia testa quattro sistemi di etichettatura alimentare semplificata

20/12/2016

In Francia sono stati messi a punto e sottoposti ad area test quattro nuovi sistemi semplificati di etichettatura alimentare. I test si sono svolti in autunno in Hauts de France, Normandia, Auvergne-Rhône-Alpes.

Spreco alimentare, Bruxelles prepara il piano per l'Europa

08/03/2016

Lo spreco alimentare non è solo una questione etica, in un Pianeta dove ancora tanti soffrono la fame, ma \"una tragedia economica ed ambientale\".

Etichetta d'origine, la Francia ottiene via libera dall'Uninone Europea

22/03/2016

La Francia potrà indicare in etichetta l’origine dei prodotti trasformati a base di carne e lattiero-caseari.

Etichettatura alimenti: nuovo intervento del Governo

27/01/2016

Nella seduta del 15 gennaio il Governo ha concluso l'esame definitivo del disegno di legge europea 2015 che risolve varie procedure di infrazione e di EU pilot (queste ultime sono procedure che anticipano quella di infrazione).Tra queste c'e il caso EU pilot 5938/13/SNCO, nato qualche h

Gli Stati Uniti mettono fuorilegge i grassi parzialmente idrogenati

24/06/2015

Entro tre anni le aziende che producono alimenti contenenti grassi parzialmente idrogenati dovranno sostituirli con altri ingredienti.

San Francisco contro le bevande zuccherate: avvertenze in etichetta

24/06/2015

Stessa politica del tabacco. Sulle confezioni ci sarà scritto, «Attenzione: contribuisce a obesità, diabete e carie». Ora si attende la decisione del sindaco.

in etichetta torna lo stabilimento di produzione. Ma alla distribuzione non piace

16/09/2015

Confcommercio: «Si rischiano oneri aggiuntivi per i soli operatori nazionali»

Stabilimento in etichetta, Lidl torna sui suoi passi. Ma in Ue regna il caos

17/03/2015

Il colosso tedesco della grande distribuzione decide di ripristinare l’indicazione della fabbrica di produzione dei prodotti italiani di cui è committente. Anche Unilever si impegna a mantenere questa informazione per i gelati Algida fatti a Caivano.

Etichette alimentari, sondaggio Mipaaf: 9 italiani su 10 vogliono origine chiara di tutti i cibi

07/04/2015

Oltre 26mila i partecipanti alla consultazione pubblica del ministero delle Politiche Agricole. Univoca la richiesta di maggiore trasparenza.

Pagine


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?