Alimenti & Salute

Home -> Notizie

Notizie

In questa sezione sono pubblicate le notizie reperite in rete sulle tematiche correlate agli alimenti e alla salute

Emilia Romagna: pubblicata la lista degli esercizi che aderiscono alla campagna "Pane Meno Sale"

La Regione Emilia-Romagna ha concluso un accordo con le associazioni regionali dei panificatori per la produzione di pane con un contenuto massimo di sale pari all'1,7% del peso della farina. Rispetto al pane abitualmente in commercio la riduzione di sale è di circa il 15%. La riduzione di sale rientra nella politiche regionali per promuovere stili di vita corretti. Il consumo eccessivo di sale, insieme ad altri fattori di rischio legati all'alimentazione e alla scarsa attività fisica, è all'origine delle malattie cardiovascolari e dell'ipertensione.

Fonte

Energy drink. Veto su indicazioni nutrizionali

Il Parlamento Europeo ha posto il veto alla proposta della Commissione di permettere la presenza, sulle bevande contenenti zucchero e sulle bibite energizzanti che contengono caffeina, di indicazioni nutrizionali che ne promuovano la capacità di aumentare l'attenzione o la concentrazione. Nella risoluzione approvata il 7 luglio, i deputati spiegano che tali annunci potrebbero incoraggiare un'eccessiva assunzione di zucchero da parte degli adolescenti, i maggiori consumatori di tali bevande

Fonte

Ministero della Salute, controllo ufficiale dei prodotti fitosanitari - risultati 2015

Il numero totale di controlli effettuati è pari a 20910: 18554 effettuati dalle Aziende sanitarie locali delle Regioni/Province Autonome, 1990 effettuati dal Comando dei Carabinieri, 66 effettuati dall’Ispettorato centrale per la tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agroalimentari . Sono state rilevate in totale 671 infrazioni che rappresentano il 3,2 % dei controlli effettuati. I controlli hanno riguardato le ispezioni delle rivendite di fitosanitari, le ispezioni delle aziende agricole che utilizzano fitosanitari, le verifiche delle etichette, delle confezioni e delle schede di sicurezza, i controlli dei formulati, i controlli presso le aree extragricole, presso i contoterzisti e presso i titolari di autorizzazione.

Fonte

Linee guida AVMA sulla macellazione “umana” degli animali

Gli animali devono essere trattati umanamente in ogni stadio della loro vita, incluso il momento dell’induzione della morte, che sia tramite eutanasia, macellazione o per il controllo della popolazione. Le nuove linee guida AVMA ( American Veterinary Medical Association) per la macellazione umana degli animali (Guidelines for the Humane Slaughter of Animals) hanno l’obiettivo di assicurare che il trattamento degli animali durante ogni stadio della loro vita sia il più possibile umano e rispettoso e che eviti dolore o stress non necessari.

Fonte

Biscotti ai fagioli contro diabete e celiachia

Uno studio interamente italiano, pubblicato sulla rivista “Frontiers in Plant Science” (27 giugno 2016), spiega come i prodotti da forno a base di farina di fagiolo, rispetto a quelli con farina di mais e/o frumento, abbiano un migliore bilanciamento aminoacidico, un maggior contenuto di fibre, un minore indice glicemico e contenuto di amido, dimostrandosi quindi adatti a persone celiache o intolleranti al glutine e diabetiche.

Fonte Fonte

La pasta non fa ingrassare

Uno studio di un gruppo di ricercatori dell’Istituto Neurologico Mediterraneo Neuromed di Pozzilli (Isernia) pubblicato su “Nutrition & Diabetes” il 4 luglio scorso, dimostra come il consumo di pasta, contrariamente a quanto molti pensino, non sia associato a un aumento del peso corporeo, anzi, contribuisca a mantenere un indice di massa corporea sano, una minore circonferenza della vita e un migliore rapporto vita-fianchi.

Fonte Fonte

L’esposizione alla fame in età prenatale incide sulle dimensioni del cervello

Un nuovo studio dedicato alla carestia olandese del 1944-45 ha rivelato come l’esposizione alla fame nel periodo prenatale incide sulle dimensioni del cervello dei maschi. Come parte del progetto, finanziato dall’UE, i ricercatori dell’Università di Amsterdam e dell’Ospedale universitario di Jena, in Germania, hanno studiato l’esposizione prenatale alla carestia che verso la fine della seconda guerra mondiale colpì per cinque mesi le province occidentali densamente popolate dell’Olanda.

Fonte

Rasff settimana n° 27 del 2016

Nella settimana n°27 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 65 (5 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: aflatossine in pistacchi provenienti dalla Germania; sostanza non autorizzata (tetraidrocannabinolo – THC, il principio attivo della cannabis) in proteine di canapa in polvere dalla Romania; mercurio in pesce spada scongelato (Xiphias gladius) dalla Spagna. Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: contenuto di caffeina troppo elevato in integratore alimentare per atleti dalla Germania; Listeria monocytogenes in filetti di salmone affumicato refrigerati norvegesi dalla Lituania. Tra i lotti respinti alle frontiere od oggetto di informazione, l’Italia segnala: micotossina (deossinivalenolo – DON) in frumento tenero dagli Stati Uniti. Questa settimana tra le esportazioni italiane in altri Paesi che sono state ritirate dal mercato, la Germania segnala un’allerta per aflatossine in gelato al pistacchio; l’Austria segnala residui di pesticida (dimetoato) in ciliegie; la Slovenia segnala mercurio in pesce spada affumicato affettato.

Fonte

Archivio notizie

Cerca per categoria