Report

Antimicrobici di importanza critica in medicina 5 revisione

WHO  2017 

Questo documento è stato pensato per le autorità di sanità pubblica e salute animale, medici e veterinari e altri portatori di interesse coinvolti nella gestione dell'antibiotico resistenza per assicurare che tutti gli anitbiotici soprattutto quelli di importanza critica, siano usati prudentemente sia in medicina umana che veterinaria. I cambiamenti fatti nella quinta revisione riguardano  l'assegnazione delle priorità per i criteri 1 e 2 e inoltre nella lista degli antibiotici di importanza critica per le polimixine.

EMA: Vendita antibiotici per uso veterinario 2015: calo del 13% rispetto al 2011

EMA  2017 

Nuovo report dell'Agenzia Europea per il farmaco (EMA) sulle vendite di antibiotici usati in medicina veterinaria relative al 2015 in Europa. Il report conferma una tendenza in calo in molti paesi e ciò dimostra una efficace campagna della UE nel pomuovere un uso prudente degli antibiotici in medicina veterinaria per contrastare l'antibiotico resistenza. 

Piano Nazionale di contrasto dell'antibiotico resistenza

Ministero della Salute  30/11/2017  2017 

L'antibiotivo resistenza rappresenta oggi una delle maggiori minacce per la salute pubblica a causa dell'impatto epidemiologico ed economico del fenomeno. Uno studio del governo britannico ha stimato che nel 2050 l'antibiotico resistenza potrebbe portare a 10 milioni di decessi l'anno con una perdita economica tra i 20 e 35 miliardi di dollari. Continua a leggere il documento del Ministero

Report dell'UE sulla resistenza antimicrobica in batteri zoonotici e indicatori nell'uomo e negli animali nel 2014

EFSA/ECDC  2016 

I dati sull'antibiotico resistenza in batteri zoonotici e indicatori nel 2014, inviati dai 28 paesi membri sono stati analizzati da EFSA e ECDC. E' stata valutata la resistenza di Salmonella e Campylobacter da uomo e animali e alimenti, e l'indicatore Escherichia coli e negli Stafilococchi meticillino-resistenti negli animali e negli alimenti.

Protocollo Europeo per il monitoraggio armonizzato della resistenza antimicrobica in ceppi umani di Salmonella e Campylobacter

ECDC  2016 

Il protocollo ha lo scopo di aumentare la qualità e il confronto dei dati riguardanti l'antibiotico resistenza in ceppi umani di Salmonella e Campylobacter raccolti a livello Europeo di diversi stati membri. E' rivolta in primis ai laboratoridi referenza sulla salute pubblica nazionale, per guidare i test di sensibilità  all'interno della sorvegglianza Europea che devono essere trasmessi al ECDC.   La lista concordata degli antibiotici da monitorare per la sorveglianza, comprende antibiotici per il trattamento di Salmonella e Campylobacter.  

One Health – One Europe –One World Framework Fissare gli obiettivi di innovazione nella scoperta e sviluppo di antibiotici

Ministero Olandese della Salute, Benessere e Sport ISBN 978 92 890 5040 1  2016 

L'obiettivo primario del report è quello di identificare lacune nel programma europeo per la ricerca e sviluppo per gli antibiotici e nella gestione politica attraverso una review scientifica internazionale e contributi degli esperti del settore. Dapprima nel report si individuano le attuali iniziative che incentivano la ricerca e sviluppo degli antibiotici e relativi prodotti medici. Vengono inoltre riportati programmi nazionali da dicresi paesi sulla ricerca e sviluppo degli antibioticiper individuare infine elementi chiave che dovranno essere approfonditi a livello politico.

Come il pubblico percepisce i rischi associati alla resistenza agli antimicrobici

EFSA  2016 

Contrastare l'antibiotico resistenza nell'allevamento animale e l'impatto di questo sulla salute pubblica è una priorità per EFSA e altre autorità Europee che simoccupano di salute pubblica in Europa. Questo sudio rappresenta un contributo dello sforzo congiunto di EFSA e le autorità degli stati membri per constrastare l'antibiotico resistenza.

Report danese sulle informazioni per un uso prudente degli antimicrobici negli animali

CE  2016 

DG(SANTE) 2016-8882 - MR
Gli obiettivi del report sono di ottenere informazioni sull'implementazione delle misure che hanno come scopo quello di contrastare le tematiche concernenti l'antibiotico resistenza relativa all'uso di farmaci veterinari ed identificare esempi di buone pratiche che possono essere utili ad altri stati membri in questo ambito.

Report Eurobarometro Resistenza agli antibiotici

CE  2016 

Nel documento sono riportate le risposte alle 27.969 interviste condotte nel 2016 tra cittadini europei allo scopo di testare la conoscenza sugli antibiotici e l'antibiotico resistenza,.

Principi di assegnazione di defined daily dose (DDDvet) e defined course dose per gli animali (DCDvet)

EMA  2015 

Lo scopo principale dell'Agenzia Europea per la sicurezza del farmaco è quello di stabilire una defined daily dose per gli animali (DDDvet) e un defined course dose per gli animali per i farmaci veterinari antimicrobici, al fine di fornire unità di misura fisse standardizzate per riportare i dati sul consumo per specie e tener conto delle differenze tra le specie nel dosaggio.

Pagine


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?

Abbonamento a Report