Allergeni

    USA: crocchette per cani contaminate causano infezione di Salmonella in 14 persone

    01/01/2012

    Alcune varietà di cibo per animali prodotte dalla Diamond Pet Foods nell’impianto di produzione del Sud Carolina sono state associate alla infezione di Salmonella che secondo il CDC (Centers for Disease Control and prevention) ha colpito 14 persone in nove Stati americani.Non è fronte il primo episodio di Salmonella che attraverso il cibo per cani diventa una patologia per l'uomo. Nel 2006 alimenti per cani prodotti dalla Marte Petcare in Pennsylvania causarono un' infezione di Salmonella Schwarzengrund, questo perché le crocchette per cani non sono un prodotto sterile.

    Categoria Notizia: 

    Rasff settimana n°17 del 2012

    01/01/2012

    Nella settimana n°17 del 2012 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 54 (9 quelle inviate dal ministero della Salute italiano). L'elenco comprende due allerte: Listeria in salmone affumicato polacco e presenza di grano non dichiarato in etichetta in filetti di platessa impanati congelati provenienti dai Paesi Bassi.

    Categoria Notizia: 

    Claims: in arrivo l'elenco con 222 diciture autorizzate

    01/01/2012

    Sta per essere pubblicato l'elenco delle 222 diciture nutrizionali approvate dall'Efsa. Nonostante l'elevato numero di scritte autorizzate sono ancora tante le perplessità verso l’approccio para-farmaceutico adottato per valutare la fondatezza di alcune indicazioni. Il dibattito continua anche grazie a una petizione on line avviata in Olanda.

    Categoria Notizia: 

    In Francia aumenta la presenza di Campylobacter

    01/01/2012

    In sette anni i casi di Capylobatteriosi registrati in Francia dal 2003 al 2010 sono aumentati del 97%. Il 45% dei casi ha interessato bambini con meno di 6 anni.

    Categoria Notizia: 

    Etichette alimentari: approvate 222 diciture salutistiche dall'UE e arriva il registro

    01/01/2012

    La Commissione europea ha approvato il 15 maggio a Bruxelles una prima lista di 222 indicazioni sulla salute il cui utilizzo sarà definitivamente ammesso sull'informazione commerciale (etichette e pubblicità) relativa ai prodotti alimentari.

    Categoria Notizia: 

    Servono gli indicatori tempo/temperatura per i surgelati?

    01/01/2012

    Le aziende produttrici non sono contrarie per principio all'uso di un indicatore TTI, ma ci sono alcuni elementi da valutare.

    Categoria Notizia: 

    Indicazioni sulla salute : linee guida EFSA su ossa, articolazioni e salute orale

    01/01/2012

    Il gruppo di esperti scientifici sui prodotti dietetici, l'alimentazione e le allergie, ha pubblicato una guida sui requisiti scientifici per le indicazioni sulla salute relative a ossa, articolazioni e salute orale. La guida, che si fonda sull'esperienza del panel di valutazione delle richieste in questi settori, si concentra su due temi fondamentali: la valutazione degli effetti benefici rivendicati e studi o misure di esito che si ritengono appropriati per la fondatezza delle rivendicazioni.

    Categoria Notizia: 

    Benessere animale: la commissione sollecita intervento sulle scrofe

    01/01/2012

    La Commissione ha invitato gli Stati membri a garantire la piena applicazione del divieto relativo ai sistemi di stabulazione individuale per le scrofe a partire dal 1° gennaio 2013. La Direttiva 2008/120/CE del Consiglio dice che a partire dal 1° gennaio 2013, le scrofe e le scrofette siano allevate in gruppo per circa due mesi e mezzo del periodo di gravidanza in tutte le aziende che contano almeno dieci scrofe. I suini saranno quindi trasferiti da piccoli box individuali a strutture più rispettose del benessere degli animali.

    Categoria Notizia: 

    Parere scientifico sulla nuova valutazione del carbone vegetale (E 153) come additivo alimentare

    01/01/2012

    In seguito a una richiesta della Commissione Europea, al Gruppo di esperti scientifici sugli additivi alimentari e sulle fonti di nutrienti aggiunti agli alimenti (Gruppo ANS) è stata demandata la formulazione di un parere scientifico finalizzato a una nuova valutazione della sicurezza del carbone vegetale (E 153), utilizzato come sostanza colorante per gli alimenti.

    Categoria Notizia: 

    In Cina problemi per i cavoli alla formaldeide

    01/01/2012

    Nuovo allarme alimentare in Cina dove le autorità hanno riscontrato la presenza di verdure contaminate da formaldeide. Tutto è nato da voci via Internet, poi verificate e riportate da organi di stampa come \"The China Post\". La formaldeide sarebbe presente sui cavoli cinesi coltivati nello Shangdong, una zona considerata motore della produzione agricola del Paese.

    Categoria Notizia: 

    Pagine


    Abbonamento a RSS - Allergeni