Allerta rapido

    RASFF settimana n° 35 del 2015

    02/09/2015

    Nella settimana n°35 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 42 (3 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: istamina in tonno pinna gialla scongelato dalla Spagna; tracce di arachidi in peperoncino in polvere prodotto nei Paesi Bassi, con materie prime provenienti dalla Cina.

    Categoria Notizia: 

    Richiamo prodotti alimentari, al vaglio procedure uniformi

    02/09/2015

    A quasi quindici anni dall’entrata in vigore del REG. 178/2002, che ha istituito un sistema di allerta rapido per la notifica di un rischio diretto o indiretto per la salute umana, dovuto all’uso di mangimi o alimenti, finalmente il Ministero della Salute è orientato ad adottare un documento uniforme sulle procedure per il richiamo di prodotti alimentari non conformi ai requisiti di sicurezza alimentare.

    Categoria Notizia: 

    Rasff settimana n° 27 del 2015

    08/07/2015

    Nella settimana n°27 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 54 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

    Categoria Notizia: 

    Sistema di Allerta Rapido: bilancio 2014

    08/07/2015

    Dopo 35 anni di attività, il Sistema di Allerta Rapida RASFF intende focalizzarsi più che mai su quei casi che davvero hanno una rilevanza per la salute pubblica e per I consumatori.” Con questo preambolo del Commissario Europeo alla Salute, è stato pubblicato il nuovo rapporto RASFF 2014. La Commissione Europea si attende inoltre una nuova spinta dal REFIT, ovvero dalla valutazione di efficienza che si sta portando avanti sulla legislazione alimentare UE.

    Categoria Notizia: 

    Rasff settimana n° 26 del 2015

    01/07/2015

    Nella settimana n°26 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 53 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: diossine in fegato di merluzzo dalla Lettonia; presenza di allergene (uova) non dichiarato in etichetta in cotolette di pesce (Theragra chalcogramma) impanate e congelate dai Paesi Bassi.

    Categoria Notizia: 

    Rasff settimana n° 25 del 2015

    24/06/2015

    Nella settimana n°25 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 59 (12 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: Salmonella enteritidis in galline congelate provenienti dalla Romania; mercurio in due lotti di pesce spada (Xiphias gladius) dalla Spagna; mercurio in filetti di pesce spada refrigerati (Xiphias gladius) da Francia.

    Categoria Notizia: 

    Rasff settimana n° 24 del 2015

    17/06/2015

    Nella settimana n°24 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 78 (12 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: mercurio in pesce spada (Xiphias gladius) spagnolo; Listeria monocytogenes in salmone affumicato refrigerato dalla Danimarca; mercurio in filetti di pesce spada (Xiphias gladius) refrigerato sottovuoto dalla Spagna.

    Categoria Notizia: 

    Norovirus: rischio emergente per la salute pubblica

    16/06/2015

    Le autorità tedesche segnalano un “rischio emergente per la salute pubblica”: il norovirus. Le \"Sweet Valley\" commercializzate anche in Italia. L’uso crescente di nuovi processi di conservazione ha reso popolari i frutti surgelati. E' di venerdì scorso l'allerta delle autorità tedesche della presenza di norovirus nella frutta surgelata, varietà: fragole, 750 g. In questo prodotto surgelato prima del consumo sono state trovate tracce di norovirus.

    Categoria Notizia: 

    Rasff settimana n° 23 del 2015

    10/06/2015

    Nella settimana n°23 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 63 (8 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: corpo estraneo (filo di 1,5 cm) in barretta di cioccolato dalla Germania; frammenti di vetro (molto piccoli) in vino dal Sudafrica.

    Categoria Notizia: 

    Rasff settimana n° 22 del 2015

    03/06/2015

    Nella settimana n°22 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 35 (3 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende un caso: Salmonella infantis in polvere di radice di curcuma dalla Germania. Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: presenza di tossina di Shiga, prodotta dal gruppo Escherichia coli, in carne bovina disossata e congelata dal Brasile.

    Categoria Notizia: 

    Pagine


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - Allerta rapido