Bisfenolo A

    ISS: 10 pratici consigli per ridurre l’esposizione a plastificanti

    05/07/2021

    Gli ftalati, ad esempio Di-2-etilesilftalato (DEHP), e Bisfenolo A (BPA) sono sostanze contenute in oggetti di plastica di uso comune, eliminate rapidamente dall’organismo ma a cui tutti, bambini e adulti, siamo esposti come ha evidenziato lo studio di biomonitoraggio del progetto Life Persuaded "Biomonitoraggio di ftalati e bisfenolo a in coppie madre-bambino italiane: associazione tra esposizione e patologie infantili" (https://lifp.iss.it/?cat=9).

    Categoria Notizia: 

    Bisfenolo A nella pipì di nove ragazzi su dieci

    Bisfenolo A misure più stringenti della Commissione Europea sui materiali a contatto con gli alimenti

    14/02/2018

    La Commissione ha pubblicato oggi un nuovo Regolamento  (2018/213) che serra significativamente le restrizioni sull'uso del Bisfenolo A nei materiali a contatto negli alimenti. Il Regolamento abbassa il limite normativo (Limite di migrazione specifica ovvero LMS) che è la quantità permessa di migrazione dalla plastica all'alimento in sicurezza. Inoltre estende questa restrizione ai materiali di rivestimento, che sono usati per rivestire barattoli e lattine.

    Categoria Notizia: 

    Import di prodotti bio, al via da ieri il nuovo sistema di certificazione elettronica dell'Unione Europea

    27/04/2017

    È in vigore da ieri il nuovo sistema di certificazione elettronica dell'Unione europea per monitorare le importazioni dei prodotti biologici.\"Questo strumento - si legge in una nota pubblicata sul sito della Commissione europea - contribuirà a ridurre il rischio di frode, oltre a far decrescere l'onere amministrativo degli operatori e delle autorità nonché a offrire dati statistici più completi sugli alimenti e le bevande bio importati\".

    Categoria Notizia: 

    Bisfenolo A: utili ma limitate le nuove evidenze relative agli effetti sul sistema immunitario

    18/10/2016

    A seguito di una richiesta da parte del Ministero della Salute, del benessere e dello sport dei Paesi Bassi, gli esperti dell'EFSA hanno analizzato due studi di Ménard et al. (inediti al momento dell’ultima valutazione completa del BPA a cura dell'EFSA), concludendo che questi presentano importanti criticità relative sia al disegno sperimentale sia all’esecuzione dei test. Inoltre l’elevata variabilità dei dati non consente di stabilire una nuova dose giornaliera tollerabile (DGT) per il BPA.

    Categoria Notizia: 


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - Bisfenolo A