Covid-19

    WHO: variante "cluster 5" nei visoni in Danimarca

    09/11/2020

    Dal giugno 2020, 214 casi umani di COVID-19 sono stati identificati in Danimarca con varianti SARS-CoV-2 associate a visoni d'allevamento, inclusi 12 casi con una variante unica, segnalati il ​​5 novembre. Tutti i 12 casi sono stati identificati nel settembre 2020 nello Jutland settentrionale, in Danimarca. I casi avevano un'età compresa tra 7 e 79 anni e otto avevano un legame con l'industria dell'allevamento dei visoni e quattro casi provenivano dalla comunità locale.

    Categoria Notizia: 

    Stop ai wet market e più rispetto della biodiversità per tutelare gli animali selvatici

    Visoni allevati dovranno essere abbattuti. Causa mutazione del Covid-19 infettate 12 persone

    04/11/2020

    La Danimarca abbatterà tutti i 15 milioni di visoni allevati nel suo territorio a causa di una mutazione del Covid-19 già trasmessa a 12 persone, che minaccia l'efficacia di un futuro vaccino per l'uomo. Lo ha annunciato la premier Mette Frederiksen.

    Massimo Gramellini: "Vi pare che non mi lascerei fare un tampone dal medico del mio cagnolino?"

    05/11/2020

    Vorrei spezzare una lancia, o un croccantino, a favore di Luca Zaia, oggetto di lazzi e sberleffi per aver chiesto

    Emilia-Romagna in fascia gialla (criticità moderata), le misure in vigore

    05/11/2020

    Commercio e somministrazione di alimenti
    Le attività commerciali al dettaglio si possono svolgere liberamente fermo restando il rispetto della distanza interpersonale, gli accessi dilazionati e il rispetto dei protocolli di sicurezza.

    Il limite delle ore 18 non vale - ma limitatamente ai propri clienti - per l’attività di ristorazione negli alberghi e in altre strutture ricettive. Resta consentita la ristorazione da asporto fino alle 22 e il delivery senza limiti di orario.

    Categoria Notizia: 

    Nuovo Coronavirus e allattamento: come fare

    30/10/2020

    Come è ben noto sono numerosi ed importanti i benefici associati all'allattamento al seno per il bambino e per la mamma.

    Epicentro: "Obesità e rischio di complicanze e morte in persone affette da COVID-19"

    29/10/2020

    Sono molti, infatti, gli studi che hanno evidenziato che la presenza di obesità (specie nei giovani adulti) aumenta il rischio di complicanze e morte in persone affette da COVID-19. L’obesità è di per sé associata a diversi problemi di salute che possono aumentare questo pericolo: disfunzioni respiratorie, livelli alti di infiammazione, alterata risposta immune a infezioni virali, presenza di altre patologie associate.

    Categoria Notizia: 

    Dal pronto soccorso di Trieste l’allarme per l'abuso di alcol da parte dei giovanissimi alla fine del lockdown

    22/09/2020

    L’allarme arriva da Trieste, attraverso una rivista internazionale dedicata alla salute degli adolescenti (Journal of Adolescent Health).

    Categoria Notizia: 

    Video della settimana: "Prevenzione a scuola"

    OIE, linea guida per operatori a contatto con selvatici liberi

    07/09/2020

    L'OIE ha lavorato a una linea guida per gli operatori a contatto con i mammmiferi selvatici, sulla base di una ipotesi: quella che Sars Cov-2 possa rappresentare una potenziale "zoonosi inversa".

    Categoria Notizia: 

    Pagine


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - Covid-19