EFSA

    Sanità delle piante: priorità alla lotta contro 20 organismi nocivi da quarantena nel territorio dell'UE

    23/10/2019

    La Commissione ha pubblicato un elenco di 20 organismi nocivi da quarantena regolamentati, considerati organismi nocivi prioritari, tra cui Xylella fastidiosa, coleottero giapponese, tarlo asiatico del fusto, malattia di inverdimento degli agrumi e macchia nera degli agrumi, che hanno il più grave impatto economico, ambientale e sociale sul territorio dell'UE.

    Categoria Notizia: 

    Video della settimana: i MOCA raccontati dall'Efsa

    17/09/2019

     

    I MOCA (materiali a contatto con gli alimenti) sono materiali che vengono a contatto con alimenti, come bottiglie, lattine, cartoni, coltelli, forchette, tazze e piatti. Quando questi materiali entrano in contatto con gli alimenti, alcune sostanze chimiche in essi contenute potrebbero essere trasferite. Quindi, come possiamo evitare che i consumatori siano esposti a danni quando scartano il cibo o aprono una bottiglia? La parola a uno scienziato dell'EFSA.

    Categoria Notizia: 

    Efsa: a quanti mesi i neonati possono iniziare un'alimentazione complementare?

    12/09/2019

    La Commissione europea ha chiesto un parere scientifico all'Efsa per aiutarli a determinare la giusta fascia d'età per l'introduzione dell'alimentazione complementare (ovvero lo svezzamento) nella dieta di un bambino. 

    Questa età è stata valutata considerando gli effetti sugli esiti sanitari, sugli aspetti nutrizionali e sullo sviluppo del bambino e dipende dalle caratteristiche e dallo sviluppo dell'individuo. 

    Categoria Notizia: 

    Nasce LARN Finder dell'Efsa: lo strumento per "i valori dietetici di riferimento"

    04/09/2019

    Il LARN Finder è uno strumento interattivo che consente un rapido e agevole accesso ai LARN di nutrienti stabiliti dall’EFSA.

    E’ destinato agli utenti finali di tali valori come nutrizionisti e professionisti della salute, gestori del rischio, responsabili politici, produttori di alimenti e scienziati.

    Categoria Notizia: 

    Clorpirifos: la valutazione ne individua effetti sulla salute umana

    02/08/2019

    Il pesticida clorpirifos non soddisfa i criteri previsti dalla legislazione per il rinnovo della sua autorizzazione all’uso nell'Unione europea, dichiara l'EFSA in un documento scientifico. 

    Il periodo di approvazione del clorpirifos termina a gennaio del 2020 e la domanda di rinnovo dei produttori è attualmente al vaglio della revisione tra pari prevista dal sistema UE per l’approvazione dei pesticidi.

    Categoria Notizia: 

    Efsa-UE: relazione annuale 2017 sui residui di antiparassitari nei prodotti alimentari

    Efsa: fosfati e la dose giornaliera. 40 milligrammi al giorno per chilogrammo di peso corporeo

    13/06/2019

    L’apporto totale stimato di fosfati provenienti dagli alimenti potrebbe superare il livello di sicurezza già fissato dall’EFSA: è quanto emerge dopo un riesame della loro sicurezza. Oltre a ciò, gli scienziati EFSA raccomandano di introdurre livelli massimi consentiti di fosfati negli integratori alimentari per ridurne il contenuto come additivi, poiché i consumatori di tali integratori potrebbero correre dei rischi.

    Categoria Notizia: 

    Eurobarometro Efsa: pubblicati i risultati dell'indagine europea sul tema "sicurezza alimentare"

    08/06/2019

    Due europei su cinque s’interessano attivamente alla sicurezza degli alimenti e solo uno su cinque afferma di ritenerla la preoccupazione principale nello scegliere il cibo. Per la maggior parte degli europei è solo uno dei tanti fattori che, insieme al prezzo, al gusto, alla componente nutrizionale e all'origine dell’alimento, influenzano le abitudini e scelte alimentari.

    Categoria Notizia: 

    Efsa: farmaci veterinari, resta alto il tasso di conformità dei residui

    13/05/2019

    I dati di monitoraggio sulla presenza di residui di farmaci veterinari e contaminanti negli animali e negli alimenti di derivazione animale mostrano alti tassi di conformità con i livelli di sicurezza raccomandati. Anche la presenza di sostanze proibite è risultata bassa.

    Per l'anno 2017 la percentuale di campioni che ha superato i tenori massimi consentiti è stata dello 0,35%. Tale cifra rientra nell'intervallo 0,25%-0,37% riferito negli ultimi 10 anni.

    Categoria Notizia: 

    "Se la politica vuole influenzare la scienza, allora c'è un problema": Bernhard Url, direttore dell'Efsa

    03/04/2019

    “Quando un parere scientifico entra in confitto con il nostro sistema di valori, allora sono gli scienziati stessi a essere tacciati di incompetenza, di sciatteria, e magari anche di corruzione“ afferma il numero uno delle'European Food Safety Authority (Efsa) 

    Pagine


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - EFSA