EFSA

    Frutti di bosco: epidemia di epatite A, aggiornamento del Ministero e dossier dell'Efsa

    10/09/2014

    Il Ministero della salute ha pubblicato i risultati sull'epidemia di epatite A causata dai frutti di bosco che ha colpito l'Europa. Un documento ufficiale, con lo studio condotto dai vari esperti europei che hanno esaminato il caso dell’epatite A (HAV), è stato pubblicato  anche dall'Efsa. Il virus secondo il documento è stato riscontrato analiticamente in 14 lotti di frutti di bosco misti surgelati e in 2 lotti di prodotti di pasticceria contenenti frutti di bosco misti in Italia, Francia e Norvegia. Le persone colpite sono state oltre 1400.

    Categoria Notizia: 

    Parere scientifico sui rischi per la salute pubblica di uova da tavola a causa di deterioramento e lo sviluppo di agenti patogeni

    07/08/2014

    Salmonella Enteritidis è considerato l'unico patogeno attualmente presentano un grave rischio di malattie trasmesse da uova nell'Unione europea (UE). Il possibile impatto di estendere la shelf-life di uova sul rischio per i consumatori posti da S. Enteritidis è stato stimato applicando un modello quantitativo e confrontando la situazione attuale per quanto riguarda lo stoccaggio delle uova nella UE con diversi possibili scenari combinati, considerando il prolungamento dei più prima e la data di scadenza da 7 a un massimo di 70 giorni.

    Categoria Notizia: 

    Mantenimento della catena del freddo durante lo stoccaggio e il trasporto della carne

    07/08/2014

    Il tempo trascorso tra la macellazione e la macinazione della carne può essere protratto senza causare ulteriore crescita di batteri patogeni, a condizione che le temperature di stoccaggio consentite vengano abbassate.

    Categoria Notizia: 

    Nuovo protocollo per le indagini sulla BSE atipica

    22/07/2014

    A seguito della richiesta della Commissione Europea, EFSA ha sviluppato un protocollo di laboratorio sulla metodologia per da condurre per determinare la presenza di Encefalopatia Spongiforme Atipica (BSE) nei tessuti dei bovini infetti. Le lineeguida includono il numero di animali da testare, i tessuti da analizzare e i metodi per indagare l'agente della malattia. La BSE appartiene ad un gruppo di malattie chiamate Encefalopatie Spongiformi Trasmissibili che interessano l'encefalo e sistema nervoso dell'uomo e degli animali.La BSE può essere divisa in forma classica e atipica.

    Categoria Notizia: 

    EFSA valuta il rischio da Salmonella e Norovirus nei frutti di bosco

    23/06/2014

    Un documento dell'Efsa esamina quali sono le vie di contaminazione da Salmonella e Norovirus più frequenti per i frutti di bosco freschi o surgelati come fragole, lamponi o mirtilli nelle diverse fasi della relativa filiera alimentare. Nel documento si parla di acqua contaminata per l'irrigazione o per l'applicazione di pesticidi e di attrezzature infette.

    Categoria Notizia: 

    Avviata campagna anti-Campylobacter nel Regno Unito

    17/06/2014

    Il Campylobacter è la causa più comune di intossicazione alimentare a livello nazionale, afferma la Food Standards Agency (FSA) del Regno Unito, in occasione del lancio della \"Settimana della sicurezza alimentare\". L'Agenzia esorta i cittadini britannici \"a smettere di lavare il pollo prima di cuocerlo, pratica che può diffondere i batteri del Campylobacter su mani, superfici di lavoro, abbigliamento e attrezzature da cucina attraverso spruzzi di goccioline d'acqua\".

    Categoria Notizia: 

    EFSA: monitoraggio dei residui dei medicinali e altre sostanze negli animali e prodotti di origine animale

    18/06/2014

    Il report riassume il monitoraggio dei dati raccolti nel 2012 sulla presenza dei residui di medicinali veterinari in animali e prodotti di origine animale nella Unione Europea. Sono stati riferiti 772.540 campioni alla Commissione Europea dai 27 Paesi Membri. La presenza di sostanze non autorizzate, residui di medicinali veterinari o contaminanti chimici negli alimenti può porre un fattore di rischio per la salute pubblica.

    Categoria Notizia: 

    I virus influenzali: l'EFSA esamina la trasmissione dagli animali all'uomo

    05/06/2014

    Pubblicata la relazione conclusiva del progetto FLURISK dell'EFSA, in cui si propone uno strumento per classificare i ceppi di influenza di origine animale in base al loro potenziale di infettare l'uomo.

    Categoria Notizia: 

    Benessere dei suini e mozzatura della coda dei suini: aggiornamenti al parere scientifico dell'EFSA

    29/05/2014

    ’EFSA ha pubblicato un parere scientifico riguardante la mozzatura della coda nei suini. La mozzatura della coda è un procedimento effettuato per ridurre il rischio di morsicatura della coda, una delle questioni più importanti riguardanti il moderno allevamento dei suini. Questo comportamento nei maiali può avere parecchie cause, compresa la mancanza di materiali con cui essi soddisfano una serie di necessità comportamentali, per esempio paglia, fieno, insilato, compost e torba.

    Categoria Notizia: 

    EFSA: il 97% dei residui di pesticidi negli alimenti entro i livelli ammessi

    21/05/2014

    Oltre il 97% dei campioni testati nell’ambito dell’ultimo programma di monitoraggio della presenza di pesticidi negli alimenti in Europa contiene livelli di residui compresi nei limiti ammessi, dichiara l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA). I risultati provengono dalla quinta relazione annuale sui residui dei pesticidi rilevati negli alimenti in 27 Stati membri dell’UE, oltre che in Norvegia e Islanda.

    Categoria Notizia: 

    Pagine


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - EFSA