Malattie infettive

    Epatite A da frutti di bosco. Ministero della Salute: “Casi in diminuzione, ma cautela”

    08/04/2014

    Il numero di casi negli ultimi mesi, spiega infatti il ministero, “è comunque superiore a quello rilevato nello stesso periodo dei due anni precedenti”. Dal 1° gennaio 2013 al 28 febbraio 2014 sono stati notificati in totale 1.463 casi di Epatite A.

    Categoria Notizia: 

    Peste suina africana: l'EFSA valuta le misure di controllo per prevenirne la diffusione

    19/03/2014

    caccia non costituisce uno strumento per ridurre drasticamente il rischio di introduzione e diffusione del virus della peste suina africana tra le popolazioni di cinghiali. Alimentare artificialmente il cinghiale selvatico potrebbe aumentare anziché ridurre il rischio di diffusione. Occorrono ulteriori conoscenze per capire se le recinzioni possano essere utilizzate come eventuale elemento di un programma di controllo e per valutarne l’effettiva attuabilità.

    Categoria Notizia: 

    L’aumento delle malattie di origine animale richiede un nuovo approccio

    18/12/2013

    La crescita della popolazione, l'espansione dell'agricoltura e l'aumento di filiere alimentari che si estendono a livello mondiale, hanno alterato drammaticamente il modo in cui le malattie emergono, scavalcano i confini delle specie, e si diffondono, secondo il rapporto della FAO World Livestock 2013: Changing Landscapes Disease, pubblicato oggi.Il 70% delle nuove malattie, che sono emerse negli esseri umani negli ultimi decenni, sono di origine animale e, in parte, direttamente connesse con la ricerca umana di maggior cibo di origine animale, si legge nel rapporto,

    Categoria Notizia: 

    Epatite A: \"per non correre il rischio\". Regole e consigli del Ministero della Salute

    18/12/2013

    A seguito dell'incremento del numero di casi registrati in Italia rispetto agli scorsi anni, il Ministero della Salute ha deciso di presentare alcune semplici regole per prevenire il diffondersi di questa patologia.

     

    Categoria Notizia: 

    L’EFSA emana un parere urgente sul batterio delle piante Xylella fastidiosa

    27/11/2013

    L'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) ha concluso che esercitare particolare sorveglianza sul commercio delle piante destinate alla messa a dimora e sulla presenza di insetti infetti contenuti nelle spedizioni di vegetali sarebbe il modo più efficace di limitare la diffusione del batterio Xylella fastidiosa, recentemente riscontrato nel Sud Italia, primo focolaio del genere nell'Unione europea.

    Categoria Notizia: 

    Notiziario epidemiologico internazionale ottobre 2013

    20/11/2013

    Pubblicato il n. 10 del Notiziario sulla situazione epidemiologica internazionale delle malattie infettive degli animali relativo al mese di ottobre 2013. Il documento contiene un elenco dei focolai delle malattie infettive degli animali notificate in Europa e notizie di epidemiologia internazionale di particolare interesse.

    Categoria Notizia: 

    Epatite A nei frutti di bosco, un nuovo caso

    30/10/2013

    Querela di una donna romana sulla scrivania del pm Guariniello, che da mesi ha un'indagine aperta sulla presenza del virus in alcune confezioni. Cinque indagati per commercio di alimenti pericolosi nel fascicolo, il pm ha chiesto rogatorie e disposto controlli in tutta Italia.

    Categoria Notizia: 

    Malattie trasmesse da alimenti: la matrice on line per la sicurezza alimentare

    30/10/2013

    La Regione Piemonte, rinnovando il sito del CEIRSA, ha reso disponibile - con libero accesso- il sistema MATrice MTA. Si tratta di un sistema realizzato nell'ambito delle azioni per la valutazione del rischio microbiologico degli alimenti per la quale la Regione ha predisposto apposite linee guida.

    Categoria Notizia: 

    Aviaria, focolai a Brescia e a Salerno

    16/10/2013

    Il Centro di Referenza Nazionale per l'influenza aviaria presso l'IZS delle Venezie ha confermato la positività per Influenza aviaria a bassa patogenicità (LPAI) sottotipo H5 su campioni prelevati, in un allevamento multispecie della filiera rurale sito in provincia di Brescia, Regione Lombardia.

    Il terzo caso di influenza aviaria a bassa patogenicità è stato rilevato nella provincia di Salerno.

    Categoria Notizia: 

    Aviaria: decaduti i vincoli su buona parte del territorio della provincia di Ferrara

    27/09/2013

    Bologna - Buona parte del ferrarese torna a essere zona “libera” da limitazioni. Sono decaduti infatti i vincoli di sorveglianza – stabiliti dalla Decisione della Commissione Ue – per i  Comuni di Argenta, Comacchio, Masi Torelli, Migliarino, Migliaro, Ostellato, Portomaggiore e Tresigallo.

    Categoria Notizia: 

    Pagine


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - Malattie infettive