Obesità

    Prevenzione dell'obesità e del sovrappeso

    11/10/2018

    L’obesità è una malattia da affrontare in maniera integrata. In Italia è sovrappeso oltre 1 persona su 3 (36%, con preponderanza maschile: 45,5% rispetto al 26,8% nelle donne), obesa 1 su 10 (10%), diabetica più di 1 su 20 (5,5%) e oltre il 66,4% delle persone con diabete di tipo 2 è anche sovrappeso o obeso. La Campagna Obesity Day punta annualmente a far conoscere la prevalenza, la gravità e lo stigma correlato all’obesità. L’obesità è una patologia epidemica e gli interventi di prevenzione, fino ad ora, si sono dimostrati inefficaci perché basati sul paradigma della responsabilità personale. Leggi il Il Decalogo proposto da IO-NET (Italian Obesity Network) e condiviso da ADI (Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica).

    Obesità: la mappa regionale del rischio

    16/05/2018

    Considerando che le abitudini alimentari hanno un enorme impatto sulla salute della popolazione, Il Centro Nazionale di Epidemiologia, tramite il portale Epicentro, ha condotto diversi studi rendendo disponibili numerosi dati per tenere monitorato il panorama italiano sul fronte dell’eccesso pond

    L’esperienza di Janpa nella lotta all’obesità infantile

    13/12/2017

     Si è conclusa, con una conferenza a Parigi (24 novembre 2017), l’esperienza del progetto europeo Janpa “Joint Action on Nutrition and Physical Activity” che per 27 mesi ha visto 39 partner provenienti da 26 Paesi lavorare assieme per contrastare sovrappeso e obesità infantile in Europa. L’eccesso ponderale è infatti una condizione molto diffusa tra i bambini europei: l’obesità colpisce tra il 6% e il 20% dei bambini e il sovrappeso circa il 30%. Dati destinati a crescere in assenza di politiche adeguate e strettamente legate al contrasto delle disuguaglianze sociali.

    Categoria Notizia: 

    Obesità. La soglia “critica” dell'indice di massa corporea potrebbe cambiare dopo la menopausa

    29/11/2017

    Usare il valore limite di 30 kg/m2 dell'indice di massa corporea – al di sopra del quale una persona viene normalmente classificata come obesa - nelle donne in post-menopausa, potrebbe portare a una classificazione errata e a non considerare come a rischio donne che in realtà lo sarebbero.

    Obesità e microbioma intestinale, scoperto nuovo legame nei geni

    07/11/2017

    Fra la composizione del microbioma intestinale e l’accumulo di grasso a livello addominale esiste un legame.

    Porzioni eccessive e cibi ultraprocessati fanno aumentare i casi di obesità

    16/10/2017

    Porzioni giganti e cibi ultraprocessati, ricchi di zuccheri, grassi e sale e ad alta intensità calorica: il cambiamento delle abitudini alimentari in corso riguarda la quantità e la tipologia di cibi assunti. Ad avere problemi di peso è un italiano su due.

    Uno studio internazionale sull'obesità infantile: in Italia è aumentata di tre volte dal 1975

    13/10/2017

    Negli ultimi 40 anni, nel mondo, il numero di bambini e adolescenti obesi (tra i 5 e 19 anni) è aumentato di 10 volte e in Italia la percentuale di bambini e adolescenti obesi è aumentata di quasi 3 volte nel 2016 rispetto al 1975. È quanto emerge da uno studio condotto dall’Imperial College di Londra e dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) i cui risultati sono stati pubblicati su The Lancet a ottobre 2017. 

    Categoria Notizia: 

    Grido d’allarme Ue contro l’obesità infantile: “Basta spot per bambini con cibi ricchi di zucchero e grassi”

    Un mondo di obesi: una persona su tre sopra standard. In tutto 2,2 miliardi di obesi o in sovrappeso. Usa e Cina in testa alla classifica

    20/06/2017

    Una persona su tre ha problemi di peso, che tradotto in cifre significa un mondo con 2,2 miliardi di persone obese o in sovrappeso, tra adulti e bambini.

    Lotta all'obesità: azienda cinese premia in denaro i dipendenti che perdono peso

    Pagine


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - Obesità