Obesità infantile

    BeBa: un’app per promuovere stili di vita salutari nei bambini

    03/06/2021

    Il 27 maggio 2021 è stata presentata l’app BeBa (Benessere Bambini), realizzata dall’AUSL di Reggio Emilia, dall’Università di Bologna e da Lepida, per promuovere stili di vita sani nei bambini e prevenire l’obesità attraverso il coinvolgimento della famiglia. L’app è il prodotto del pilota italiano del progetto CoSIE, Cocreation of Service Innovation in Europe, finanziato dalla Commissione europea.

    Categoria Notizia: 

    OMS: sorveglianza pediatrica "Childhood Obesity Surveillance Initiative" (COSI)

    22/03/2021

    L’Ufficio europeo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS Europa) ha pubblicato due nuove schede contenenti i dati 2015-17 della Sorveglianza pediatrica “Childhood Obesity Surveillance Initiative (COSI)”.

    Eating habits of children in 23 European countries” fornisce una panoramica sulle abitudini alimentari dei bambini di 6-9 anni residenti in 23 Paesi europei (per un totale di 132.489 bambini). In generale, i dati sul consumo giornaliero evidenziano che:

    Categoria Notizia: 

    OKkio alla Salute. Indagine nazionale 2019 della salute e della crescita sana nei bambini della scuola primaria

    12/11/2020

    Sono più di 50.000 i bambini della III classe della scuola primaria che, nella primavera del 2019, hanno risposto al questionario della sorveglianza nazionale OKkio alla SALUTE che, giunta alla VI rilevazione, permette di fotografare in tutte le Regioni italiane gli stili di vita dei bambini italiani, di monitorare il loro stato ponderale e di analizzare il contesto familiare e scolastico di riferimento.

    Categoria Notizia: 

    Obesità infantile, per combatterla stop alle pubblicità degli alimenti ricchi di grassi, zuccheri e sale

    30/10/2020

    Se davvero si vuole combattere l’obesità infantile, uno degli strumenti da applicare è il divieto di pubblicità relative agli alimenti ricchi di grassi, zuccheri e sale, i cosiddetti Hfss (dall’inglese high fat sugar and salt).

    Rapporto Unicef WHO The Lancet: "nessuno stato al mondo sta proteggendo la salute dei bambini"

    18/02/2020

    Nessuno Stato al mondo sta proteggendo adeguatamente la salute dei bambini, l’ambiente in cui vivono e il loro futuro. 

    A rivelarlo è il rapporto presentato da una commissione composta da oltre 40 esperti internazionali di salute infantile, incaricata di redigere lo studio da UNICEF, Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e della prestigiosa rivista medica britannica The Lancet.

    Categoria Notizia: 

    Obesità infantile, il numero è aumentato di 11 volte in 40 anni

    19/02/2020

    Inquinamento, cambiamenti climatici, obesità e overdose di marketing "minacciano da vicino la salute e il futuro di ogni bambino e adolescente nel mondo" e 250 milioni sotto i 5 anni rischiano di non raggiungere il loro potenziale di sviluppo.

    "Stato della salute nell'Unione Europea". In Italia i fattori di rischio sono: sovrappeso tra bambini e adolescenti, binge drinking e antibiotico resistenza

    07/12/2019

    Lo stato di salute dei profili sanitari nazionali dell'UE è progettato per essere uno sportello unico per la conoscenza e le informazioni sul sistema sanitario di un paese, messo in prospettiva di un confronto inter-UE.

    Categoria Notizia: 

    Camera dei Deputati: approvata una mozione volta a riconoscere l'obesità come malattia cronica

    25/11/2019

    L'Aula della Camera ha approvato il 13 novembre una mozione volta a riconoscere l'obesità come malattia cronica e all'approvazione di un piano nazionale che provveda a definirne la prevenzione, il contrasto e la cura, anche con riferimento a linee guida inerenti la diagnosi e la terapia nei primi anni di vita dei bambini: qui il contenuto della mozione 1-00082.

    Categoria Notizia: 

    Istat: "I comportamenti alimentari si apprendono anche in famiglia"

    29/10/2019

    L’obesità tra bambini e ragazzi è un fenomeno che si rileva non soltanto in Italia e nei Paesi europei, ma anche nel resto del mondo.

    Secondo l'ultimo rapporto dell'Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) sugli "STILI DI VITA DI BAMBINI E RAGAZZI" nel biennio 2017-2018, in Italia si stimano circa 2 milioni e 130 mila bambini e adolescenti in eccesso di peso, pari al 25,2% della popolazione di 3-17 anni (28,5% nel 2010-2011). Emergono forti differenze di genere con una più ampia diffusione tra i maschi (27,8% contro 22,4%).

    Categoria Notizia: 

    10 ottobre: Giornata Mondiale contro l'Obesità

    10/10/2019

    Il 10 ottobre in tutto il mondo, si celebra la "Giornata Mondiale contro l'Obesità".

    Riportiamo un articolo che avevamo proposto a maggio 2019 e trattava di un nuovo rapporto del WHO (World Healp Organization) Europe dal titolo: “Mapping the health system response to childhood obesity in the WHO European Region. An overview and country perspectives (2019)”.

    Categoria Notizia: 

    Pagine


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - Obesità infantile