Sanità animale e igiene degli allevamenti

    Come fermare l'aviaria?

    20/10/2017

    Continuano gli episodi di influenza aviaria fra Lombardia e Veneto, con qualche puntata nelle regioni vicine: Piemonte, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia.
    Siamo al 50esimo episodio diagnosticato dall'Istituto Zooprofilattico delle Venezie, centro di referenza nazionale per questa patologia. L'ultimo caso, del 16 ottobre, si è verificato in un allevamento in provincia di Brescia con oltre 16mila tacchini, e ancora una volta il ceppo virale è l'H5N8, ad alta patogenicità.
    Come nei casi precedenti, i servizi veterinari hanno messo in atto le procedure per contenere la diffusione della malattia, che prevedono fra l'altro l'abbattimento degli animali e il blocco della movimentazione e la sorveglianza degli allevamenti nel raggio di alcuni chilometri.
    Il danno è elevato, nonostante i rimborsi previsti dalla legge, sia per gli allevamenti colpiti direttamente sia per quelli delle vicine aree di protezione e di sorveglianza.

    Linee guida in Veterinaria: la Febbre Q

    20/10/2017

    Nuova edizione per Linee guida in Veterinaria, collana di manuali a cura di Gaddo Vicenzoni, direttore del Dipartimento di patologia animale e sanità pubblica dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie.

    Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per virus influenzale Sottotipo H5N8

    ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE 9 OTTOBRE 2017, N. 166
    Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per virus influenzale Sottotipo H5N8

    Data di pubblicazione: 
    09/10/2017

    Misure di protezione contro la peste suina africana in taluni Stati membri

    Decisione di esecuzione (UE) 2017/1850 della Commissione, dell'11 ottobre 2017, che modifica la decisione di esecuzione 2014/709/UE recante misure di protezione contro la peste suina africana in taluni Stati membri

    Data di pubblicazione: 
    13/10/2017

    Misure di protezione contro i focolai di influenza aviaria ad alta patogenicità in alcuni Stati membri

    Decisione di esecuzione (UE) 2017/1845 della Commissione, dell'11 ottobre 2017, che modifica l'allegato della decisione di esecuzione (UE) 2017/247 relativa a misure di protezione contro i focolai di influenza aviaria ad alta patogenicità in alcuni Stati membri

    Data di pubblicazione: 
    12/10/2017

    Un vaccino contro la Salmonella per animali e alimenti più sani

    12/10/2017

    Alcuni tipi di Salmonella causano malattie negli animali destinati al consumo umano, come i suini, mentre altri provocano malattia nell’uomo contagiato attraverso la trasmissione alimentare.

    Un lavoro pubblicato sul numero di agosto di AgResearch, condotto da un’équipe di ricercatori dell’Agricultural Research Service (ARS) di Ames, nello Iowa, ha quindi messo a punto un nuovo vaccino finalizzato a proteggere dalla salmonella gli animali destinati al consumo umano.

    Misure di protezione contro i focolai di influenza aviaria ad alta patogenicità in alcuni Stati membri

    Decisione di esecuzione (UE) 2017/1841 della Commissione, del 10 ottobre 2017, che modifica la decisione di esecuzione (UE) 2017/247 relativa a misure di protezione contro i focolai di influenza aviaria ad alta patogenicità in alcuni Stati membri

    Data di pubblicazione: 
    11/10/2017

    PSA: misure dirette a impedire l'introduzione nell'Unione del virus da taluni paesi terzi o dalle parti del territorio dei paesi terzi

    Decisione di esecuzione (UE) 2017/1839 della Commissione, del 9 ottobre 2017, che modifica la decisione di esecuzione 2013/426/UE relativa a misure dirette a impedire l'introduzione nell'Unione del virus della peste suina africana da taluni paesi terzi o dalle parti del territorio dei paesi terzi in cui la presenza di tale malattia è confermata e che abroga la decisione 2011/78/UE

    Data di pubblicazione: 
    11/10/2017

    Misure di protezione contro i focolai di influenza aviaria ad alta patogenicità in alcuni Stati membri

    Decisione di esecuzione (UE) 2017/1593 della Commissione, del 20 settembre 2017, che modifica l'allegato della decisione di esecuzione (UE) 2017/247 relativa a misure di protezione contro i focolai di influenza aviaria ad alta patogenicità in alcuni Stati membri

    Data di pubblicazione: 
    21/09/2017

    Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per virus influenzale sottotipo H5N8

    ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE 1 SETTEMBRE 2017, N. 153Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per virus influenzale sottotipo H5N8

    Data di pubblicazione: 
    07/09/2017

    Pagine


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - Sanità animale e igiene degli allevamenti