Colorante caramello, intervista a P. Stacchini (ISS)

Il Centre for Science in the Public Interest negli USA mette sotto accusa il colorante caramello in particolare la sostanza 4-MEI presente in un tipo di caramello: l’E150c. Lo Stato della Califonia impone che le etichette avvisino della pericolosità del colorante. Le industrie tranquillizzano. I consumatori chiedono chiarezza. Ma le istituzioni deputate a comunicare il rischio ai consumatori tacciono. L’Autorità Europea sulla Sicurezza Alimentare (Efsa) nel 2011 si era espressa in merito definendo un nuovo livello massimo dell’E150c negli alimenti e definendolo “abbastanza protettivo”. Una definizione che non mette ordine alla querelle.

Data di pubblicazione: 
01/01/2012
Categoria Notizia: 



Questa pagina ti è stata utile?

Perché?