Efsa: in Europa il 2,9 % degli alimenti contiene tracce di pesticidi oltre i limiti di legge

Nei 27 paesi dell’Unione europea, più Islanda e Norvegia, il 2,9% dei cibi contiene tracce di pesticidi oltre i limiti di legge, il 42,2% contiene tracce entro i limiti di legge, mentre il 54,9% non contiene alcuna traccia di residui. Il tasso di non conformità degli alimenti importati da paesi extraeuropei è cinque volte superiore a quello degli alimenti provenienti dall’Ue, più Islanda e Norvegia (il 7,5% contro l’1,4%). Sono questi i risultati che emergono dalla relazione annuale dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) sui residui di pesticidi negli alimenti rilevati nel 2012.

Data di pubblicazione: 
17/12/2014
Categoria Notizia: 



Questa pagina ti è stata utile?

Perché?