Enterite da Aeromonas

Agente eziologico e sue caratteristiche

Agente eziologico
Batterio: Aeromonas hydrophila.

Caratteristiche dell’agente patogeno
Bacillo diritto o curvo, Gram-negativo, mobile, non sporigeno, anaerobico facoltativo. Non cresce in presenza del 4-5% di sale o a pH <6. Temperatura ottimale 28 °C, ma può svilupparsi anche a temperature inferiori a 4 °C. Molti ceppi sono in grado di crescere nell'intervallo di pH 4-10.

Incubazione e sintomatologia

Periodo di incubazione
24-48 ore.

Sintomi
Feci acquose, crampi addominali, leggera febbre, vomito.

Postumi
Broncopolmonite, colecistite.

Durata
Da giorni a settimane.

Meccanismo di trasmissione e misure di controllo
 

Serbatoio/sorgente
Comune negli ambienti acquatici, acque reflue.

Meccanismo di trasmissione e alimenti coinvolti
Prodotti ittici (pesce, gamberetti, ostriche), chiocciole, acqua potabile; isolato da un'ampia gamma di alimenti.

Misure di controllo specifiche
A livello industriale: trattamento e disinfezione degli approvvigionamenti idrici; irradiazione degli alimenti; trattamento termico; buone pratiche igieniche durante la produzione e la trasformazione.
A livello di struttura di preparazione degli alimenti/domestico: cottura accurata degli alimenti; appropriato stoccaggio degli alimenti pronti al consumo.

Diffusione
Cosmopolita. Sporadici focolai sono stati segnalati in Africa, Australia, Europa, Giappone e Nord America. Incidenza sconosciuta.

Altri commenti
Patogeno opportunista.


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?