Gli scarti alimentari saranno le nuove fonti di energia?

02/04/2015

In Gran Bretagna il cioccolato ha rimpiazzato il petrolio presso un sito industriale di proprietà di Nestlé. L’azienda, situata nel Newcastle, produce cioccolato, chewing-gum e caramelle alla frutta. Dallo scorso autunno i residui di produzione finiscono in un impianto di metanizzazione: ogni anno 1.200 tonnellate di scarti di cacao e acque sporche di lavorazione vengono scaldate e “digerite” da appositi batteri che producono gas, poi trasformato in energia.

Categoria Notizia: 


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?