Un vaccino contro la Salmonella per animali e alimenti più sani

Alcuni tipi di Salmonella causano malattie negli animali destinati al consumo umano, come i suini, mentre altri provocano malattia nell’uomo contagiato attraverso la trasmissione alimentare.

Un lavoro pubblicato sul numero di agosto di AgResearch, condotto da un’équipe di ricercatori dell’Agricultural Research Service (ARS) di Ames, nello Iowa, ha quindi messo a punto un nuovo vaccino finalizzato a proteggere dalla salmonella gli animali destinati al consumo umano.

La maggior parte dei vaccini contro la Salmonella protegge solo contro un tipo di patogeno, il che lascia i suini suscettibili di contrarre la salmonellosi attraverso altri ceppi del batterio. Inoltre, mentre alcuni vaccini per la Salmonella riducono la malattia nei suini, non possono proteggere contro i ceppi responsabili della malattia nell’uomo. I microbiologi Shawn Bearson e Brad Bearson dell'unità di ricerca ARS per la sicurezza alimentare e i patogeni enterici e dell'unità di ricerca per la gestione degli agroecosistemi, sempre dell’ARS hanno sviluppato un nuovo vaccino che protegge gli animali da allevamento contro la Salmonella causa della malattia sia nell’uomo che negli animali stessi. 

Data di pubblicazione: 
12/10/2017



Questa pagina ti è stata utile?

Perché?