Note e pareri ministeriali

Certificazione delle attività di preparazione pasti e ristorazione

12/06/2015, Prevenzione e contrasto frodi alimentari, certificazione biologica delle attività di ristorazione collettiva.

Disposizioni del Regolamento (UE) n° 1169/2011 relative agli alimenti ai quali non si applica l'obbligo della dichiarazione nutrizionale. Allegato V, punto 19

2016

Circ. Ministeriale 361078 - 2016
I prodotti che non rispondono alla definizione di preimballato di cui all’articolo 2, paragrafo 2, lettera e) del regolamento (UE) n. 1169/2011, non sono soggetti agli obblighi previsti dall’articolo 9 e 10 del medesimo regolamento, fatte salve le indicazioni di cui all’articolo 44, paragrafo 1, lettera a) relative alle indicazioni sulle sostanze che provochino allergie o intolleranze di cui all’articolo 9, paragrafo 1, lettera c), nonché alle altre indicazioni di cui agli articoli 9 e 10 adottate nelle disposizioni nazionali.

DIRETTIVA 1999/21/CE DELLA COMMISSIONE del 25 marzo 1999

Manuale per uso del logo europeo - prodotti biologici

Decreto 13 agosto 2012 - Disposizioni nazionali applicative del Regolamento (CE) n. 1234/2007 del Consiglio, del regolamento applicativo (CE) n. 607/2009 della Commissione e del decreto legislativo n. 61/2010

Decreto 13 agosto 2012 - Disposizioni nazionali applicative del Regolamento (CE) n. 1234/2007 del Consiglio, del regolamento applicativo (CE) n. 607/2009 della Commissione e del decreto legislativo n. 61/2010, per quanto concerne le DOP, le IGP, le menzioni tradizionali, l’etichettatura e la presentazione di determinati prodotti del settore vitivinicolo.
Testo consolidato.

Disposizioni per l'attuazione dei regolamenti (CE) n.834/2007, n.889/2008, n.1235/2008 e successive modifiche riguardanti la produzione biologica e l'etichettatura dei prodotti biologici

Decreto ministeriale n. 91436 del 4 agosto 2000: Modalità di attuazione del Regolamento CE n. 1804/99 sulle produzioni animali biologiche.

2000

Linee di attuazione del Reg. (CE) n° 1804/99, le linee guida per la tracciabilità e rintracciabilità degli alimenti biologici di origine animale, modulistica da utilizzare per la notifica dell’attività con metodo di produzioni zootecnico di cui al Reg. (CE) n. 1804/99 nonché stabilisce modifiche alla notifica delle altre attività di produzione con metodo biologico in attuazione al Reg. (CEE) n.2092/91del Consiglio.

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 668/2014 DELLA COMMISSIONE

Modalità di applicazione del regolamento (UE) n. 1151/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari.

Operatori che esercitano l'attività di vendita al dettaglio di pesce derivante da acquacoltura biologica. Esenzione

18/06/2015, prodotto preimballato Reg. (CE) 1169/11, pesce intero con sigillo all'opercolo branchiale fissato con ago di nylon assimilabile al prodotto preimballato ai sensi del Reg. (CE) 889/2008

Pagine


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?