Il frigo parlante: Spreco alimentare cosa posso fare?

Segui questi consigli per ridurre lo spreco alimentare, risparmiare e proteggere l'ambiente:

  1. Pianifica i tuoi pasti per la settimana. Prima controlla quello che hai in frigo e nella dispensa, poi fai la lista della spesa. Non andare al supermercato quando hai fame, compreresti più del necessario. Compra frutta e verdura sfusa invece che confezionata, così copri solo quello di cui hai bisogno.
  2. Controlla le date. "Da consumarsi entro" significa che l'alimento è sicuro per il consumo fino al giorno indicato​. "Da consumarsi preferibilmente entro" indica la data fino alla quale il prodotto mantiene la sua qualità attesa. I prodotti alimentari sono ancora sicuri per il consumo oltre il termine minimo di conservazione indicato.
  3. Considera il tuo budget. Sprecare cibo significa sprecare denaro.
  4. Conserva il cibo secondo le istruzioni della confezione.
  5. Tieni pulito il frigo. Controlla le guarnizioni e la temperatura del tuo frigo. Gli alimenti freschi devono essere conservati tra 1 e 5°C per garantire freschezza e longevità.
  6. Ruota la dispensa. Quando compri dei nuovi allimenti, porta avanti nella dispensa e nel frigo tutti gli alimenti più vecchi. Metti il cibo nuovo nel retro per ridurre il rischio di trovare della muffa negli scomparti.

 

Tratto da: Infografica Alimenti&Salute

 

 


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?