Contesto Europeo sulla riduzione del sale

L'evidenza suggerisce che i livelli attuali di consumo di sodio in Europa contribuiscono ad alzare la pressione sanguigna nella popolazione, e un conseguente rischio di malattia cardiovascola e renale. C'è una relazione evidente tra alto consumo di sodio e alta pressione sanguigna; analogamente c'è una evidenza scienifica che mostra che la riduzione del consumo di sodio  riduce la pressione sanguigna. Questo report della Commissione euroepa fa una panoramica e sintetizza le risposte dei 29 paesi europei partecipanti  sulle attività in atto nei diversi stati membri.

Data di pubblicazione: 
14/03/2018
Categoria Notizia: 



Questa pagina ti è stata utile?

Perché?