Il decalogo delle buone pratiche: termina il progetto "Stop allo Spreco"

Come fare la spesa, cosa acquistare, come sistemare nel frigorifero i cibi?  Come evitare che gli alimenti siano da buttare perché li abbiamo fatti scadere dimenticandoli in frigo o in uno scaffale?

Sono solo alcune domande a cui  hanno risposto i ragazzi coinvolti nel progetto pilota di educazione agro-alimentare che ha visto protagonisti scuole, fattorie didattiche e cittadini.

Un progetto voluto dall’Assessorato Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Emilia-Romagna, finanziato con i fondi della Legge Regionale n.29/2002.

Sono stati coinvolti più di 500 studenti e 30 insegnanti. In tutto 18 classi di 10 scuole superiori dell’Emilia-Romagna hanno partecipato ai 36 laboratori realizzati da marzo a maggio  2019 da una biologa nutrizionista, con la partecipazione di alcuni operatori di Fattoria didattica.

Agli studenti e agli insegnanti coinvolti sono state distribuite 600 cartoline con il decalogo delle buone pratiche per non sprecare il cibo. 

 

Data di pubblicazione: 
27/06/2019
Categoria Notizia: 



Questa pagina ti è stata utile?

Perché?