Ministero della Salute: focolai di influenza aviaria da virus H5N8 in Europa

Le attività del monitoraggio straordinario LPAI di cui alla nota DGSAF prot. n. 9623 del 23 aprile 2020 sono terminate il 15 maggio u.s., e gli esiti dei controlli non hanno dimostrato circolazione virale nel settore produttivo controllato.

Tuttavia, considerato che alcuni Paesi europei ancora oggi notificano numerosi focolai da virus HPAI H5N8, fermo restando il rigoroso rispetto di quanto contenuto nell’Ordinanza 26 agosto 2005 e successive modifiche, si ritiene necessario che venga mantenuto un livello di allerta elevato tramite le azioni di rafforzamento delle misure di biosicurezza contenute nel capitolo 2. “Monitoraggio e controlli a destino” della nota DGSAF 1159 del 20 gennaio u.s.

Per quanto riguarda invece le restanti misure della stessa nota, queste sono da intendersi sospese fatta salva un’evoluzione della situazione epidemiologica che ne determini la necessaria riattivazione.

Data di pubblicazione: 
26/05/2020
Categoria Notizia: 



Questa pagina ti è stata utile?

Perché?