Ministro della Salute: epidemio-sorveglianza e veterinario aziendale

L’obiettivo del manuale è quello di promuovere e facilitare la condivisione volontaria dei dati raccolti in autocontrollo dagli Operatori con l’autorità competente per consentire una individuazione precoce dei rischi negli allevamenti, per la tutela della sanità ed del benessere animale, ed in generale della la salute pubblica nel settore della produzione primaria.

Il sistema ClassyFarm è attivo nel portale del sistema informativo veterinario (www.vetinfo.it) ed è collegato alla Banca dati nazionale dell’anagrafe zootecnica del Ministero della salute (BDN). ClassyFarm consente la categorizzazione degli allevamenti attraverso la raccolta e la elaborazione dei dati relativi alle seguenti aree di valutazione: biosicurezza, benessere animale, parametri sanitari e produttivi, alimentazione animale, consumo di farmaci, lesioni rilevate al macello, attraverso l’applicazione di coefficienti di conversione, che generano una serie di indicatori, che definiscono i livelli di rischio dell’allevamento sia complessivo che per singola area di valutazione.

Il veterinario aziendale  è chiamato ad operare nell’interesse dell’azienda, lavorando per incrementare il livello sanitario della stessa, contemporaneamente facilita il rapporto tra l’operatore ed i servizi sanitari competenti, dando un apporto non trascurabile all’efficientamento del sistema sanitario pubblico.

Data di pubblicazione: 
22/01/2019



Questa pagina ti è stata utile?

Perché?