Trasporto animale, pubblicata relazione 2017 sui controlli

Pubblicato dal Ministero il report che concerne le tipologie di ispezioni non discriminatorie effettuate, categoria e numero di casi di non conformità, categoria e numero delle azioni intraprese dall’Autorità competente per specie animale, a norma del Regolamento (CE) n. 1/2005.

In Italia, nell’anno 2017, sono state effettuate dalle autorità competenti 15.048 ispezioni, riguardanti 13.609 mezzi di trasporto, 14.264.860 capi e 611.155 chili di pesce, 14.208 documenti di accompagnamento di  trasporti riguardanti bovini, suini ovi-caprini, equidi, pollame, conigli, pesci, cani e altre specie.

Si evince che sul totale delle non conformità emerse durante le ispezioni, quelle più frequenti hanno interessato “L’idoneità degli animali al trasporto” (29,6%), la “Documentazione” (26,6%) e le “Pratiche di trasporto, lo spazio disponibile, l’altezza” (19,9%). Nel 2017, inoltre, diminuiscono rispetto all’anno precedente le non conformità relative alla “Gestione degli animali”.

Data di pubblicazione: 
19/09/2018



Questa pagina ti è stata utile?

Perché?