WHO e FAO: le nuove linee guida sulla valutazione del rischio microbiologico

E' stato redatto un documento da parte della FAO e WHO che fornisce una guida per intraprendere una valutazione del rischio di tutti i pericoli microbici che possono avere effetti negativi sulla salute umana negli alimenti lungo una catena alimentare

Il documento ha anche lo scopo di fornire una guida pratica su un quadro strutturato per effettuare la valutazione dei rischi microbiologici negli alimenti, concentrandosi sui quattro componenti tra cui l'identificazione del pericolo, la caratterizzazione del pericolo, la valutazione dell'esposizione e la caratterizzazione del rischio.

La Guida alla valutazione del rischio microbiologico per gli alimenti (MRA 36) fornisce un quadro strutturato per la valutazione del rischio di rischi microbiologici negli alimenti. Aggiorna tre precedenti documenti guida della FAO e dell'OMS (MRA 3, MRA 7 e MRA 17) e li riunisce in un unico volume, fornendo un quadro generale per la valutazione del rischio microbiologico. In tal modo cattura la crescita e l'esperienza in questo campo, che continua ad evolversi in linea con le esigenze della scienza e della gestione del rischio.

La Guida alla valutazione del rischio microbiologico per gli alimenti è stata sviluppata per la comunità globale di scienziati e valutatori del rischio, sia esperti che inesperti nella valutazione del rischio, e i gestori del rischio o altri responsabili del processo decisionale e/o della comunicazione del rischio in modo che possano: 1) identificare i problemi e le caratteristiche chiave di un rischio microbiologico; 2) riconoscere le proprietà di una valutazione del rischio basata sulle migliori pratiche; 3) evitare alcuni errori comuni nella valutazione del rischio; 4) eseguire valutazioni del rischio che rispondano alle esigenze dei gestori del rischio.

 

DOCUMENTO COMPLETO

 

 

Data di pubblicazione: 
07/06/2021
Categoria Notizia: 



Questa pagina ti è stata utile?

Perché?