Notizie

In questa sezione sono pubblicate le notizie reperite in rete sulle tematiche correlate agli alimenti e alla salute

Due studi Efsa sul problema delle api e dei nicotinoidi

01/01/2012

La Commissione europea ha chiesto all'EFSA di confrontare l'esposizione effettiva delle api a neonicotinoidi - come conseguenza del loro utilizzo come prodotti fitosanitari nell'Unione europea - con i livelli di esposizione utilizzati nella ricerca. L'Autorità ha anche chiesto di determinare se i risultati possono essere applicati ad altri neonicotinoidi utilizzati per il trattamento delle sementi.

Categoria Notizia: 

Caraffe filtranti per trattamento acqua potabile: le nuove regole

01/01/2012

Nella G.U. n. 69 del 22/3/2012 è stato pubblicato il decreto 7 febbraio 2012, n. 25 su ”Disposizioni tecniche concernenti apparecchiature finalizzate al trattamento dell'acqua destinata al consumo umano”. Il documento stabilisce le nuove regole e i nuovi riferimenti tecnici delle caraffe filtranti e delle apparecchiature per il trattamento dell’acqua destinata al consumo umano in ambito domestico ma anche nei ristoranti e in altri locali adibiti a pubblico esercizio.

Categoria Notizia: 

In Francia aumenta la presenza di Campylobacter

01/01/2012

In sette anni i casi di Capylobatteriosi registrati in Francia dal 2003 al 2010 sono aumentati del 97%. Il 45% dei casi ha interessato bambini con meno di 6 anni.

Categoria Notizia: 

Coloranti artificiali: nuove riduzioni decise dalla UE

01/01/2012

L'Unione Europea ha deciso nuove riduzioni sulla DGA di tre coloranti artificiali: giallo chinolina, rosso cocciniglia e giallo arancio. Si tratta di additivi alimentari che quando vengono utilizzati nei prodotti devono essere evidenziati in etichetta dalla scritta “può influire negativamente sull’attività e l’attenzione dei bambini”.

Categoria Notizia: 

L'Efsa riesamina la valutazione sulla tossicità del bisfenolo A

01/01/2012

E'in arrivo un nuovo parere scientifico sulla tossicità del Bisfenolo A, richiesto all'Efsa dall'UE. Gli esperti riesamineranno tutti i dati disponibili e valuteranno i nuovi studi sull’esposizione alimentare pubblicati a partire dal 2006 e prenderanno in considerazione anche il contributo di accumulo dovuto a fonti non alimentari.

Categoria Notizia: 

Fast-food, la quantità di sale cambia da Paese a Paese

01/01/2012

Un team internazionale di ricercatori ha compiuto un'analisi su oltre 2.100 piatti proposti in vari Paesi da sei catene specializzate colossi nel cibo pronto e ha evidenziato rilevanti differenze per lo stesso tipo di prodotto nei vari Stati.

Categoria Notizia: 

Rasff settimana n° 14 del 2012

01/01/2012

Nella settimana n°14 del 2012 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 60 (16 quelle inviate dal ministero della Salute italiano). L'elenco comprende quattro allerte che riguardano una partita di vongole jackknife clams surgelate italiane contaminate da Escherichia coli, sospetta intossicazione di latte scremato tedesco, latte in cioccolato fondente italiano non dichiarato in etichetta, mercurio in ricciole allevate greche.

Categoria Notizia: 

Nitrito scambiato per sorbitolo, analisi dei rischi della catena alimentare via internet

01/01/2012

La vicenda del nitrito di sodio scambiato per sorbitolo apre il dibattito sulla sicurezza che dovrebbe avere la vendita di prodotti alimentari on line. Una prima riflessione su questo nuovo filone destinato nei prossimi anni ad incrementare velocemente volumi e affari.

Categoria Notizia: 

Il Ministero della Salute vara un nuovo decreto sulle caraffe

01/01/2012

E' stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale (G.U. Serie Generale n. 69 del 22 marzo 2012) il Decreto 7 febbraio 2012, n. 25 \"Disposizioni tecniche concernenti apparecchiature finalizzate al trattamento dell'acqua destinata al consumo umano\". Si conclude così la \"storia\" delle caraffe filtranti sulla cui efficacia numerosi soggetti avevano sollevato dubbi e perplessità. Secondo gli esperti del Ministero, questi apparecchi infatti non solo non eliminano le sostanze pericolose contenute nell’acqua del rubinetto, ma possono addirittura farle perdere le caratteristiche di potabilità.

Categoria Notizia: 

Troppi antibiotici negli allevamenti Usa

01/01/2012

Gli Stati Uniti potrebbero vietare l'uso non terapeutico degli antibiotici negli allevamenti. Dopo 35 anni di tentennamenti, la Food and Drug Administration, l'ente americano che si occupa di alimenti e farmaci, dovrà riprendere in mano la vecchia questione degli antibiotici usati negli allevamenti come promotori di crescita o per prevenire malattie (profilassi).

Categoria Notizia: 

Pagine


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?