Insetti commestibili: ai blocchi di partenza, ma manca l’autorizzazione europea

19/09/2018

Nonostante l’entrata in vigore del nuovo regolamento europeo sui novel food del 2018, e il divieto del ministero della Salute alla commercializzazione degli insetti edibili in Italia, ai produttori manca l’autorizzazione di EFSA (l’Autorità europea per la sicurezza alimentare), che è richiesta dal regolamento stesso.

Su internet non è difficile trovare pasta di camola e simili, ma si tratta di aziende che prima del regolamento alcuni Paesi Ue avevano già permesso l’uso di insetti, e alle loro aziende che avevano prodotti già in vendita è stata concessa una deroga di due anni per l’adeguamento”. Questi brand non possono vendere al di fuori dei confini nazionali, ma da privati è possibile acquistare i loro alimenti in rete. Gli aspiranti produttori e rivenditori made in Italy del novel food , invece, restano fermi alla griglia di partenza in attesa che la situazione si sblocchi.

Categoria Notizia: 


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?