A Modena parte il progetto: "Avanza, Riduci, Rigusta, Riutilizza“

18/02/2019

Al progetto promosso dall’Ente Camerale insieme a Comune di Modena, Azienda Ausl, Hera ed Associazioni Imprenditoriali e dei Consumatori, hanno aderito i 40 ristoratori del Consorzio. “Con il recupero del cibo avanzato si favorisce un consumo responsabile ed etico”.

L’iniziativa, presentata il 13 febbraio presso la Camera di Commercio di Modena, prende il via a pochi giorni di distanza dalla “Giornata mondiale contro lo spreco alimentare” (martedì 5 febbraio scorso) e i 40 ristoratori del  Consorzio Modena a Tavola hanno deciso di aderire, creando così sul territorio provinciale una rete virtuosa di ristoranti.

Ai clienti verrà offerta l’opportunità di non sprecare quanto non consumato: una volta ultimato il pasto, infatti potrà conservare, in modo sicuro ed igienico, il cibo e le bevande rimaste utilizzando una serie di contenitori food bag appositamente realizzati.

Il progetto Food Bag “AVANZA Riduci, Rigusta, Riutilizza”, scaturisce dalla volontà di attuare in modo tangibile la Legge 19/08/2016 n. 166.

Foto della copertina tratta da ModenaToday.

Categoria Notizia: 


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?