Usa e UK e la diatriba sul pollo al cloro

05/06/2019

Quando si discutono i potenziali accordi commerciali tra Regno Unito e Stati Uniti, non passa molto tempo prima che la questione del pollo clorurato entri nel dibattito. Il lavaggio del pollo con il cloro è una pratica usata negli Stati Uniti, ma siamo preoccupati che trattare il pollo in questo modo significhi norme igieniche inferiori che potrebbero mettere a rischio le persone. 

Le preoccupazioni del Regno Unito riguardo al pollo clorurato sono state liquidate come "infondate" da un alto funzionario statunitense, Ken Isley, che ha continuato a criticare le norme alimentari europee come "antiquate" e "non basate su scienza e tecnologia moderne". Non siamo d'accordo e non vogliamo che il pollo lavato con cloro sia venduto nel Regno Unito.

Problema non è presente nel resto d'Europa perché in base alle norme dell'UE, il processo di lavaggio del pollo in cloro o altre sostanze chimiche per rimuovere i batteri nocivi è vietato. Di conseguenza, gli Stati Uniti non sono in grado di esportare il pollo trattato in questo modo in nessun paese dell'UE.

Abbiamo chiesto a 2.399 adulti del Regno Unito (ottobre 2018) sul pollo lavato con cloro e altri standard alimentari, abbiamo scoperto che:

  • Il 90% dei consumatori del Regno Unito ritiene importante mantenere gli standard alimentari britannici dopo Brexit
  • Il 66% pensa che il cibo proveniente da paesi con standard inferiori non dovrebbe essere disponibile
  • Il 68% non si sente a proprio agio nel mangiare pollo che è stato lavato con cloro

 

Post VIDEO su twitter

Categoria Notizia: 


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?