Vaiolo delle Scimmie: la nuova circolare del Ministero della Salute

02/08/2022

Sono arrivati A 505 i casi di vaiolo delle scimmie in Italia. L'infezione continua a svilupparsi quasi esclusivamente fra maschi (501) rispetto ai soli 4 casi fra donne, secondo l'ultimo bollettino del ministero della salute aggiornato a oggi. Sono 26 in più nel confronto con l'ultima rilevazione di 4 giorni fa. La maggior parte dei casi si registra in Lombardia dove se ne contano 232, seguita dal Lazio (104), Emilia Romagna (57), Veneto (33), Piemonte (18) e Toscana (17). Sono 5 le regioni che non hanno ancora segnalato casi: Basilicata, Calabria, Molise, Umbria e Valle d'Aosta mentre le rimanenti 7, (comprese le province autonome di Bolzano e di Trento), contano meno di 10 casi.

Tutti numeri che hanno portato il Ministero della Salute a varare una nuova circolare con cui sono state aggiornate le informazioni sulla gestione dei casi, dei contatti stretti e sui test. Per quanto riguarda le indicazioni sulla vaccinazione invece dovrà essere predisposto un nuovo documento ad hoc.

 

Categoria Notizia: 


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?