Internazionali

Uso prudente ed efficace degli antimicrobici in suini e pollame (FAO, 2019)

https://www.fao.org/3/ca6729en/ca6729en.pdf

L'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO) è fortemente impegnata nella lotta globale contro l'emergenza e la diffusione della resistenza antimicrobica.

    Llinee guida dell'UE sull'uso prudente degli antimicrobici in medicina umana

    Commissione Europea  2017 

    La Commissione ha adottato oggi un nuovo piano d'azione per combattere la resistenza antimicrobica,  e parallelamente ha adottato il primo prodotto concreto del piano: le linee guida dell'UE sull'uso prudente degli antimicrobici in medicina umana.

    Uso responsabile degli antibiotici nella produzione del bovino da carne

    RUMA  2015 

    La pubblicazione delle linee guida RUMA (Responsible Use of Medicines in Agriculture Alliance)  mira all'uso responsabile di farmaci, inclusi antibiotici per tutte le maggiori specie zootecniche come il bovino da carne, le pecore, i suini, gli avicoli e il pesce. RUMA identifca le tematiche scientifiche di interesse pubblico nell'area della salute pubblica, salute e benessere animale, ambiente tutte collegate all'uso di farmaci negli animali.

    Linee guida sulle buone pratiche per l'uso degli antibiotici nell'allevamento suino

    Pig Levy Fund, The Danish Ministry of Food, Agriculture and Fisheries, European Union  2013 

    Lo scopo di questo manuale è  di fornire le conoscenze ed esperianza rilevanti nel ridurre la richiesta di antibiotici e presentare le informazioni in un modo facile e accessibile.Il manuale è stato scitto da esperti e consulenti nell'allevamento suino e veterinari di suini. Gli esperti si sono concentrati sulla diarrea negki svezzati e nei suini al finissaggio dal momento che queste sono le fasi in cui si ha il più grande uso di antibiotici. Sono state realizzate delle schede informative da usare come strumento nella prevenzione  degli episodi di diarrea.

    Linee guida sull'uso di antibiotici nei piccoli animali

    Danish Small Animal Veterinary Association 

    Queste linee uida Danesi per promuovere  l'utilizzo razionale degli antibiotici in medicina veterinaria è il risultato di una iniziativa dell'Associazione Veterinari Piccoli Animali. Il processo è stato ispirato dalle linee guida Svedesi del 2002 sull'uso degli antibiotici dovuto alle problematiche di resistenza osservate sia a livello medico che veterinario con  un preoccupante incremento del numero di infezioni causate da batteri multiresistenti nei cani, gatti e altri animali da compagnia in Europa. I più recenti farmaci veterinari sono variazioni di composti già in commercio.

    Uso degli antimicrobici negli animali

    L. Guardabassi, Lars B. Jensen e Hilde Kruse  2008 

    La guida sull'Uso degli antimicrobici negli animali fornisce un'analisi complessiva dei problemi e delle soluzioni in merito all'uso degli antibiotici nell'ambito veterinario. La guida permette una facile rcupero delle fonti  rendendola uno strumento utile alla pratica veterinaria.

    Linee guida per l'analisi del rischio dell'antibiotico resistenza trasmessa da alimenti

    Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura, FAO  2011 

    Lo scopo delle linee guida è quello di fornire una guida scientifica sui processi e la metodologica per lp'analisi del rischio e la sua applicazione alla antibiotico resistenza trasmessa da alimenti associata all'utilizzo di antibiotici tranne nell'uomo. La guida mira alla valutazione del rischio per la salute umana associata alla presenza nell'alimento e nei mangimi di batteri resistenti agli antibiotici, e fornire suggerimenti sulle attività di gestione del rischio al fine di ridurlo.

    Guida per l'industria

    Food and Drug Administration, FDA  2013 

    Il documento contiene informazioni per l'industria che produce nuovi farmaci veterinari e combinazioni di prodotti per facilitare cambiamenti volontari alle condizioni d'uso per gli stessi farmaci. La guida esprime raccomandazioni e non responsabilità legali.

    Comunicazione della Commissione: Linee guida sull'uso prudente degli antimicrobici in medicina veterinaria

    Commissione Europea  2015 

    Negli ultimi anni l’impiego massiccio di antimicrobici in medicina umana e veterinaria ha accelerato la comparsa e la diffusione di microrganismi resistenti. La situazione è peggiorata a causa della mancanza di investimenti nello sviluppo di nuovi antibiotici efficaci. La gravità delle conseguenze è evidente: si stima che ogni anno le infezioni resistenti ai medicinali siano responsabili del decesso di almeno 25000 pazienti e costino all’UE 1,5 miliardi di EUR in spese sanita­rie e perdita di produttività.


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - Internazionali