cibo

    Economia circolare per "un'Europa più pulita e competitiva"

    16/03/2020

    C'è solo un pianeta Terra, ma entro il 2050 il mondo consumerà come se ce ne fossero tre. Il consumo globale di materiali come biomassa, combustibili fossili, metalli e minerali dovrebbe raddoppiare nei prossimi quarant'anni, mentre si prevede che la produzione annuale di rifiuti aumenterà del 70% entro il 2050 .

    Categoria Notizia: 

    Efsa: attualmente non ci sono prove che il cibo sia fonte o via di trasmissione probabile del coronavirus

    09/03/2020

    L'EFSA osserva con attenzione la situazione relativa all'epidemia di coronavirus (COVID-19) che sta interessando un gran numero di Paesi in tutto il mondo.

    Attualmente non ci sono prove che il cibo sia fonte o via di trasmissione probabile del virus.

    Categoria Notizia: 

    Restare senza cibo: non è necessario fare scorte di generi alimentari...

    26/02/2020
    1. Restare senza cibo: non è necessario fare scorte di generi alimentari. Gli esercizi commerciali, nelle zone che attualmente non sono sede di focolai epidemici, restano aperti e garantiscono il rifornimento di tutti i prodotti, non soltanto quelli di prima necessità.
    Categoria Notizia: 

    Istituto Superiore Sanità: perché non bisogna temere di mangiare cibo cinese?

    30/01/2020

    L’ISS contro i falsi miti

    Perché non bisogna temere di mangiare cinese?

    L'Istituto Superiore di Sanità (Iss) scende in campo per contrastare timori e notizie false sull'epidemia da coronavirus

     

     

     

    Video della settimana: Europe Rocks Your Senses

    28/01/2020

     

    L'agricoltura europea ci offre una vasta gamma di prodotti di qualità, che parlano direttamente ai nostri sensi e ci fanno sentire vivi.

    Categoria Notizia: 

    World Economic Forum 2020: i primi 5 rischi segnalati nel "Rapporto Global Risks"

    23/01/2020

    Il World Economic Forum (WEF 2020) di Davos l’annuale Rapporto “Global Risks” segnala che gli esperti e i decision maker hanno inserito ai primi 5 posti tra i rischi che potrebbero minacciare il benessere dell’umanità nei prossimi 10 anni quelli ambientali.

    Per la prima volta da quando il Rapporto viene redatto, i primi 5 rischi globali che vengono percepiti come possibili eventi nel corso dei prossimi 10 anni sono tutti ambientali:

    Categoria Notizia: 

    Feba: i dati del cibo raccolto per i bisognosi nel 2019 in tutta Europa

    07/01/2020

    Scopri le figure delle diverse collezioni alimentari nazionali, paese per paese:

    • Albania: 7-8 dicembre, nei supermercati CONAD

    Il cibo raccolto ieri dalla Food Bank Albania aiuterà le persone che hanno sofferto il terremoto.

    Categoria Notizia: 

    La microplastica e i rischi sulla nostra salute

    10/01/2020

    È ovunque. Nell'aria, nell'acqua, nel suolo è stato anche dimostrato nell'intestino umano: microplastiche, piccole particelle di plastica di dimensioni comprese tra 0,0001 e 5 millimetri

    "In linea di principio, le microplastiche possono entrare nel cibo", afferma il presidente dell'Istituto federale per la valutazione dei rischi (BfR), Andreas Hensel. 

    Categoria Notizia: 

    Corte di Giustizia UE: gli alimenti originari di territori occupati dallo Stato di Israele devono recare l'indicazione del territorio di origine

    12/11/2019

    Gli alimenti originari dei territori occupati dallo Stato di Israele devono recare l’indicazione del loro territorio di origine accompagnata, nel caso in cui provengano da un insediamento israeliano all’interno di detto territorio, dall’indicazione di tale provenienza.

    Categoria Notizia: 

    Possiamo alimentare una futura popolazione di 10 miliardi di persone con una dieta sana entro i confini del pianeta?

    14/11/2019

    La EAT-Lancet Commission on Food, Planet, Health ha riunito 37 scienziati leader a livello mondiale da tutto il mondo per rispondere a questa domanda:
    possiamo alimentare una futura popolazione di 10 miliardi di persone con una dieta sana entro i confini del pianeta?

    La risposta è sì, ma sarà impossibile senza trasformare le abitudini alimentari, migliorare la produzione alimentare e ridurre gli sprechi alimentari.

    Categoria Notizia: 

    Pagine


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - cibo