Messaggio di errore

  • Deprecated function: Optional parameter $data declared before required parameter $name is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $data declared before required parameter $name is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $file declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $account declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $entity declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $account declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $values declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $view_mode declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $langcode declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).

ECDC

    Influenza aviaria: da dicembre a marzo in Europa 2.700 casi

    01/04/2022

    Dallo scorso dicembre a metà marzo in Europa sono stati rilevati quasi 2.700 casi di influenza aviaria ad alta patogenicità, la quasi totalità ha riguardato volatili, ma sporadicamente i virus influenzali sono stati osservati anche in mammiferi e in un caso nell'uomo.

    Report ECDC 2022: I dati della sorveglianza europea sull'antimicrobico resistenza

    31/01/2022

    L' antimicrobico resistenza rimane uno dei principali problemi di sanità pubblica in Europa. Si stima che ogni anno, solo in Europa, i casi di infezione dovuti a batteri resistenti agli antibiotici siano più di 670 mila, con circa 33 mila decessi.

    Categoria Notizia: 

    ISS: ad eccezione della trichinellosi, in Unione Europea, riduzione di casi di malattia per tutte le zoonosi

    14/12/2021

    Nel 2020 in tutta Europa, Italia compresa, si è registrata una netta riduzione del numero di zoonosi.

    Categoria Notizia: 

    ECDC: Report 2020 sul consumo di antimicrobici

    19/11/2021

    Gli ultimi dati del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) mostrano una diminuzione del consumo totale di antibiotici nell'uomo di oltre il 15% tra il 2019 e il 2020.

    Ciò è stato osservato nella maggior parte dei paesi dell'UE/SEE, principalmente nelle cure primarie, e molto probabilmente a causa della pandemia di COVID-19.

    Categoria Notizia: 

    Terzo report JIACRA: il rapporto tra consumo e resistenza agli antimicrobici nell'uomo e negli animali

    13/11/2021

    L’antimicrobico resistenza (AMR) è un fenomeno naturale che si verifica quando i batteri diventano in grado di sviluppare dei meccanismi di resistenza che li proteggono dall’azione degli antibiotici.
    Negli ultimi anni, l’AMR è diventato un fenomeno sempre più frequente e preoccupante, tanto da rappresentare oggi un grave problema di sanità pubblica in Europa.

    Categoria Notizia: 

    Ancora alti i livelli di resistenza nei batteri che provocano infezioni alimentari

    15/04/2021

    Come negli anni precedenti una parte considerevole dei batteri Salmonella Campylobacter è tuttora resistente agli antibiotici comunemente usati nell'uomo e negli animali, si afferma in un rapporto pubblicato oggi dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) e dall'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA).

    Categoria Notizia: 

    Rapporto One-Health sulle zoonosi nel 2019 nell'Unione Europea

    11/03/2021

    A fine febbraio 2021 con un leggero ritardo rispetto alla consueta uscita annuale, l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) e il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) hanno pubblicato il rapporto annuale sulle zoonosi, agenti zoonotici e sui focolai epidemici di malattie a trasmissione alimentare, relativo ai dati raccolti nel 2019, da 36 Paesi europei (28 Stati membri UE e 8 non-membri).

    Categoria Notizia: 

    Efsa: SARS-CoV-2 nei visoni. Raccomandazioni per migliorare il monitoraggio

    18/02/2021

    In un nuovo rapporto si raccomanda il rilevamento precoce di SARS-CoV-2 (coronavirus) negli allevamenti di visoni dell'Unione europea come obiettivo prioritario delle attività di monitoraggio.

    Categoria Notizia: 

    Secondo i nuovi dati dell'ECDC, la resistenza e il consumo antimicrobici rimangono elevati nell'UE/SEE e nel Regno Unito

    18/11/2020

    Nuovi dati diffusi oggi dal Centro Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie (ECDC) mostrano che i livelli di resistenza antimicrobica e consumo di antimicrobici nell'UE/SEE (Spazio Economico Europea) e nel Regno Unito sono ancora fonte di preoccupazione, in particolare nelle parti meridionali e orientali dell'Europa. 

    Categoria Notizia: 

    Le infezioni da batteri di origine alimentare diventano più difficili da trattare

    03/03/2020

    Salmonella e Campylobacter stanno diventando sempre più resistenti alla ciprofloxacina, uno degli antibiotici scelti per il trattamento delle infezioni causate da questi batteri. 

    La conclusione fa parte dell'ultimo rapporto sulla resistenza antimicrobica nelle zoonosi pubblicato oggi dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) e l'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA), che presenta anche alcune tendenze positive nel settore animale.

    Categoria Notizia: 

    Pagine


    Abbonamento a RSS - ECDC