glifosato

    Glifosato: un effetto meno noto è la promozione dell'antibiotico-resistenza

    22/11/2022

    Alla vigilia della revisione dell’autorizzazione europea al glifosato (in scadenza il 15.12.22), uno studio scientifico pubblicato su 

    ECHA: "la classificazione del glifosato come cancerogeno non è giustificata"

    01/06/2022

    Il comitato per la valutazione dei rischi (RAC) dell'Agenzia europea delle sostanze chimiche (ECHA) ha deciso di mantenere l'attuale classificazione del glifosato come causa di gravi lesioni oculari ed essere tossico per gli organismi acquatici. Sulla base di un'ampia revisione delle prove scientifiche, il comitato conclude ancora una volta che la classificazione del glifosato come cancerogeno non è giustificata.

    Categoria Notizia: 

    Glifosato: nuovo studio. E' presente nelle urine del 99,8% dei francesi

    17/01/2022

    L’erbicida glifosato è stato rilevato nelle urine del 99,8% dei francesi partecipanti a uno studio appena pubblicato su Environmental Science and Pollution Research.

    Il glifosato viaggia nell’aria attaccandosi alle particelle di polvere e ai pollini

    04/11/2021

    I presupposti sui quali, finora, l’Unione Europea ha deciso di autorizzare l’uso del glifosato sono sbagliate, almeno per quanto riguarda la capacità di diffondersi per via aerea della sostanza, già definita probabilmente cancerogena dall’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc) de

    Strategia dell'UE sulla biodiversità per il 2030

    09/06/2021

    Martedì, il Parlamento ha approvato la risoluzione sulla "Strategia dell'UE sulla biodiversità per il 2030 - Riportare la natura nella nostra vita", che tratta dell'attuale crisi della biodiversità in Europa e nel resto del mondo, con 515 voti favorevoli, 90 contrari e 86 astensioni.

    Categoria Notizia: 

    Glifosato: progetto di valutazione del rischio richiesto ad Efsa e Echa

    15/06/2021

    All’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) e all’Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA) è pervenuto un progetto di valutazione del rischio relativo al glifosato, effettuata da quattro Stati membri dell’UE. Le due Agenzie si accingono ora a esaminarne le risultanze. L’uso del glifosato, l’erbicida più utilizzato a livello mondiale, è attualmente autorizzato nell’UE fino a dicembre 2022.

    Categoria Notizia: 

    Il glifosato si conferma interferente endocrino

    09/04/2021

    Lo studio – realizzato da un team di ricercatori italo-americani, tra i quali Fiorella Belpoggi, direttrice scientifica dell’Istituto Ramazzini – è stato appena pubblicato su Environmental Pollution

    Francia: glifosato NO ma Sì ai pesticidi neonicotinoidi

    DIRITTO & INFORMAZIONE DI A&S

    14/03/2019

    Prima puntata: EFSA E GLIFOSATO

    La Corte di Giustizia Europea a Lussemburgo ha intimato (il giorno 7 marzo 2019) all’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) di pubblicare gli studi, fino ad oggi segreti, sull’erbicida glifosato.

    Categoria Notizia: 

    Pagine


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - glifosato