perfluoroalchiliche

    Monitoraggio delle sostanze perfluoroalchiliche (PFAS) negli alimenti. Raccomandazione (UD) 2022/1431

    06/09/2022

    Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea è stata recentemente pubblicata la Raccomandazione (UE) 2022/1431 della Commissione del 24 agosto 2022 relativa al monitoraggio delle sostanze perfluoroalchiliche (PFAS) negli alimenti.

    Categoria Notizia: 

    PFAS nei cibi: l'EFSA ne valuta i rischi e stabilisce il limite di sicurezza

    17/09/2020

    L'EFSA ha stabilito una nuova soglia di sicurezza per le principali sostanze perfluoroalchiliche, o PFAS, che si accumulano nell’organismo umano.

    La soglia, una dose settimanale tollerabile di gruppo (DST) di 4,4 nanogrammi per chilogrammo di peso corporeo alla settimana, viene specificata in un parere scientifico sui rischi per la salute umana derivanti dalla presenza di queste sostanze negli alimenti.

    Categoria Notizia: 

    I rischi chimici emergenti in Europa, le sostanze perfluoroalchiliche (PFAS): cosa sono e dove le troviamo

    22/01/2020

    Al momento non è possibile effettuare valutazioni approfondite del rischio ambientale e sanitario di tutte le sostanze chimiche in uso in Europa a causa della grande varietà di sostanze chimiche e dei loro diversi usi. 

    Le sostanze chimiche nuove continuano ad essere rilasciate nell'ambiente europeo, aumentando l'onere chimico totale per i cittadini e gli ecosistemi europei. L'identificazione precoce dei rischi emergenti è una delle attività dell'Agenzia europea dell'ambiente (AEA). 

    Categoria Notizia: 


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - perfluoroalchiliche