linee guida

Parola chiave: linee guida

Linee Guida allevamento dei conigli

Ministero della Salute 

Queste linee di indirizzo trovano applicazione nell’allevamento di conigli domestici della specie Oryctolagus cuniculus, per la produzione di carne, pelo o altri fini di allevamento. L’allevamento dei conigli può avvenire in gabbie o a terra. Quest’ultima alternativa garantisce un alto livello di benessere per gli animali ma può aumentare il rischio di trasmissione di malattie.

Llinee guida dell'UE sull'uso prudente degli antimicrobici in medicina umana

Commissione Europea  2017 

La Commissione ha adottato oggi un nuovo piano d'azione per combattere la resistenza antimicrobica,  e parallelamente ha adottato il primo prodotto concreto del piano: le linee guida dell'UE sull'uso prudente degli antimicrobici in medicina umana.

Linee Guida Uso dell'antibiotico nell'allevamento bovino da latte

RER  2018 

Dalla scoperta della penicillina in poi, l’uso copioso e spesso improprio degli antimicrobici ha portato alla comparsa di microrganismi multi-resistenti che, da qualche tempo, sono oggetto di grande attenzione in
Sanità pubblica perché responsabili di infezioni umane divenute pressoché incurabili. Nella Comunità europea si stimano 25mila morti ogni anno per infezioni causate da batteri resistenti e costi sanitari aggiuntivi
ingenti.

Linee Guida Uso degli antibiotici nell'allevamento suino

RER  2018 

L'utilizzo degli antimicrobici in allevamento comporta inevitabilmente l'instaurarsi di una pressione selettiva in grado di favorire la selezione e la diffusione di batteri resistenti; tale rischio aumenta a fronte di un uso
irrazionale, spesso volto a sopperire a carenze gestionali e strutturali.
In Italia, la filiera suina rappresenta uno dei punti critici per l’insorgenza delle resistenze, questo soprattutto a causa di una gestione dell’antimicrobico non sempre razionale.
Le principali criticità sono:

Linee Guida Uso dell'antibiotico negli animali da compagnia

RER  2018 

La somministrazione di antimicrobici in animali produttori di alimenti (DPA) contribuisce fortemente alla selezione e diffusione di batteri resistenti, con conseguente rischio per la salute. Tuttavia, enfatizzare

Centro di riferimento per il botulismo. Linee guida per la corretta preparazione delle conserve in ambito domestico

ISS  2014 

Ogni anno, in Italia, si verificano 20-30 casi di botulismo, per i quali sono necessari trattamenti in terapia intensiva, con respirazione assistita, e con la somministrazione di uno specifico siero antibotulinico, che il Ministero della Salute acquista e distribuisce agli ospedali, alla notifica di un caso sospetto di botulismo.


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?

Abbonamento a RSS - linee guida