prodotti alimentari

Parola chiave: prodotti alimentari

Teniasi (e cisticercosi)

Agente eziologico: Elminti, Cestodi: Taenia solium (verme piatto dei suini), Taenia saginata (verme piatto dei bovini).

Sintomi: Nervosismo, insonnia, anoressia, perdita di peso, dolore addominale e disturbi digestivi. La cisticercosi del cervello può causare attacchi epilettiformi, segni di ipertensione intracraniale o turbe psichiatriche e può essere fatale.

Meccanismo di trasmissione e alimenti coinvolti: La teniasi è causata dal consumo di carne bovina (Taenia saginata) o di carne suina (Taenia solium) cruda o non completamente cotta contenente cisticerchi.
La cisticercosi è causata dall'ingestione di uova di T. solium per via oro-fecale, dal contatto da persona a persona, dall’autoinfezione (mani non lavate) o dal consumo di alimenti contaminati, per esempio ortaggi.

Intossicazione da Staphylococcus aureus

15/03/2017  2017 

Agente eziologico: Tossina batterica: Staphylococcus aureus.

Sintomi: Intossicazione, che talvolta insorge in modo brusco e violento. Nausea grave, crampi, vomito e prostrazione, talvolta accompagnati da diarrea.

Meccanismo di trasmissione e alimenti coinvolti: Consumo di alimenti contenenti la tossina. Gli alimenti sono contaminati dagli addetti alla preparazione. L’intossicazione è spesso associata con alimenti cotti, per esempio carne, in cui sono stati distrutti i batteri in competizione.
Gli alimenti interessati sono quelli soggetti a manipolazione nel corso della preparazione (prosciutto, insalate di pollo e uova, prodotti ripieni di crema, gelato, formaggio).


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?

Abbonamento a RSS - prodotti alimentari