Linee guida in Veterinaria: la Febbre Q

Nuova edizione per Linee guida in Veterinaria, collana di manuali a cura di Gaddo Vicenzoni, direttore del Dipartimento di patologia animale e sanità pubblica dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie.

Il nuovo numero è dedicato alla Febbre Q, una malattia infettiva del bovino causata dal batterio Coxiella brunetii. È una zoonosi diffusa in tutto il mondo ed è considerata una patologia emergente o riemergente in molti paesi.

La Linea Guida fornisce delle indicazioni sulle modalità di diagnosi e controllo dell’infezione basate sulle migliori evidenze presenti in letteratura. Queste illustrano in modo sintetico lo stato dell’arte delle attuali conoscenze sulla febbre Q e contengono una serie di raccomandazioni e consigli operativi pratici derivanti dall’analisi delle evidenze scientifiche pubblicate su riviste internazionali. L’obiettivo finale è fornire ai colleghi veterinari una serie d’informazioni che possano essere d’ausilio nel processo diagnostico e nella gestione dei casi di Febbre Q riscontrati durante la loro attività lavorativa.

Data di pubblicazione: 
20/10/2017



Questa pagina ti è stata utile?

Perché?