Pollo da carne e gallina ovaiola. La tutela del benessere in Emilia-Romagna

 

Nel contesto produttivo dell’Emilia-Romagna, l’allevamento avicolo ha un ruolo di primo piano, con la presenza di numerosi allevamenti (in particolare in Romagna), centri di imballaggio delle uova, macelli e industrie di trasformazione. Del totale della produzione avicola italiana, circa il 21% è attribuibile alla Regione Emilia-Romagna1.

Sono 451 gli allevamenti presenti sul territorio regionale, di cui circa 222 di polli da carne e 229 di galline ovaiole2. Rispetto alla produzione nazionale la nostra Regione produce circa il 21% delle uova (2,7 miliardi) e il 16% della carne di pollo.

Il rispetto del benessere degli animali è garantito dall'attività di controllo ufficiale dei Servizi veterinari in tutti gli allevamenti. Attraverso regolari ispezioni vengono verificate le strutture, la gestione degli allevamenti e l'osservazione degli animali per accertare il rispetto della normativa comunitaria e favorire il comportamento fisiologico degli animali.


1 Nomisma - L’avicoltura italiana: un modello sostenibile e di integrazione di filiera nel settore delle carni - giugno 2016

2 Banca Dati Nazionale delle aziende zootecniche (BDN) - giugno 2018


 

 

Pollo da carne. Video e approfondimento.

Gallina ovaiola. Video e approfondimento.

 
 


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?