Trasporto animale

Parola chiave: Trasporto animale

Linee guida pratiche per valutare l’idoneità al trasporto dei bovini adulti

Eurogroup for Animals, UECBV, Animals’ Angels, ELT, FVE, IRU  2012 

La presente guida è per tutti gli operatori, coinvolti a qualsiasi titolo nel trasporto dei bovini adulti. Scopo della presente guida è di aiutare tutti gli operatori a prendere una decisione circa l’idoneità al trasporto di un bovino adulto. La presente guida si riferisce esclusivamente alle condizioni nelle quali vengono trasportati i bovini adulti. La presente guida non va utilizzata per formulare diagnosi che sono atto medico veterinario e come tale di esclusiva competenza dei medici veterinari abilitati all’esercizio della professione.

Regolamento 1/2005

Consiglio Europeo 

Regolamento (CE) n. 1/2005 del Consiglio del 22 dicembre 2004 “sulla protezione degli animali durante il trasporto e le operazioni correlate che modifica le direttive 64/432/CEE e 93/119/CE e il regolamento (CE) n. 1255/97”.

Protezione degli animali durante il trasporto- Check-list di controllo

La check- list per il controllo del benessere animale durante il trasporto, elaborata da un gruppo di lavoro istituito dal Ministero della salute, ha come obiettivo principale di dotare l’autorità competente di un agile strumento di promemoria a supporto dell’attività ispettiva sui principali e fondamentali requisiti previsti dalla normativa vigente per poter attestare e documentare l’attività di controllo ufficialmente espletata.

Benessere dei suini durante il trasporto, l'attesa pre-macellazione e la macellazione

CRPA Reggio Emilia, Distretto Veterinario Viadana  2010 

Le fasi di trasferimento degli animali dall’allevamento all’impianto di macellazione e di attesa preabbattimento influiscono in maniera determinante sul livello di benessere dei suini nel loro ultimo periodo di vita e, di conseguenza, sulla qualità delle carni degli animali macellati.

Linee guida per la valutazione dell’idoneità al trasporto dei suini

Eurogroup for Animals, UECBV, Animals’ Angels, Cooperl Arc Atlantique, Copa-Cogeca, ELT, FVE, IRU, INAPORC e IFIP  2015 

Il trasporto degli animali all’interno ed attraverso l’Europa è molto complesso e coinvolge molti attori diversi . Oggigiorno milioni di animali vengono trasportati nell’Unione Europea e dall’Unione Europea verso Paesi Terzi per più di 8 ore. Mentre il ruolo della legislazione europea è essenziale nel definire regole armonizzate per la protezione del benessere degli animali, linee guida come queste che spiegano come queste regole debbano essere applicate nella pratica sono di cruciale importanza.

Linee Guida Trasporto Animale

Ministero della Salute  2008 

Ogni giorno migliaia di animali destinati all’allevamento e alla macellazione sono trasportati sulle strade d’Europa; l’Italia rappresenta un importante crocevia di questo commercio in quanto Paese importatore e di transito verso altri Paesi UE o Paesi terzi. Al fine di tutelare il benessere degli animali durante il trasporto, l’Unione europea ha emanato il Regolamento 1/2005, entrato in applicazione dal 5 gennaio 2007, che ha cambiato radicalmente il quadro normativo precedente, prevedendo disposizioni più severe e restrittive.


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?

Abbonamento a RSS - Trasporto animale