Animali vivi e mangimi: il Ministero cambia idea

Il Ministero dello sviluppo economico ha chiarito che la vendita al dettaglio di alimenti per animali da compagnia non rientra nel campo di applicazione dei Regolamenti comunitari in materia di sicurezza alimentare e dei mangimi . VIa i vincoli \"non indispensabili\" anche per la commercializzazione di animali vivi. Il MiSE si è così espresso con la risoluzione n. 155938 del 18 agosto 2011, pubblicata in questi giorni sul sito web ufficiale. La nota riguarda i requisiti professionali per la vendita al dettaglio di mangimi animali e precisa che per la commercializzazione di mangimi non è più richiesto il possesso del requisito professionale per la vendita di prodotti alimentari.

Data di pubblicazione: 
01/01/2012
Categoria Notizia: 



Questa pagina ti è stata utile?

Perché?