La Cinta Senese ha ottenuto il marchio Dop

La carne fresca dei suini della razza Cinta Senese ha ottenuto il riconoscimento di Denominazione d'Origine Protetta. La tipicità del prodotto è la presenza di una certa quantità di grasso di marezzatura che riduce le perdite di acqua durante la fase di cottura sul fuoco. Le carni sono usate per la preparazione di salami, prosciutti, capicolli ecc. L’area geografica di produzione è il territorio amministrativo della Toscana fino all’altitudine di 1.200 metri, altitudine oltre la quale le condizioni ambientali risultano sfavorevoli all’allevamento.

Data di pubblicazione: 
01/01/2012
Categoria Notizia: 



Questa pagina ti è stata utile?

Perché?