I risultati del monitoraggio del mais ogm MON810 venduto nel 2010

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) ha pubblicato un parere scientifico sulla coltivazione del mais geneticamente modificato MON810 nel 2010. Nella valutazione il gruppo di esperti scientifici ritiene che la coltivazione non ha avuto effetti negativi sulla salute dell’uomo e degli animali e nemmeno sull’ambiente.

Data di pubblicazione: 
01/01/2012
Categoria Notizia: 



Questa pagina ti è stata utile?

Perché?