L’EFSA valuta la sicurezza delle catechine del tè verde

L'EFSA ha valutato la sicurezza delle catechine del tè verde come alimento, a seguito di timori riguardo possibili effetti nocivi sul fegato, concludendo che le catechine contenute in infusi di tè verde e bevande simili sono generalmente prive di rischi. Tuttavia, se assunte sotto forma di integratori alimentari, le catechine a dosi pari o superiori a 800 mg/giorno possono rappresentare un problema per la salute.

Data di pubblicazione: 
19/04/2018
Categoria Notizia: 



Questa pagina ti è stata utile?

Perché?