FAO: come "arginare" le quantità di cibo che diventano inutilizzabili prima di raggiungere i canali di distribuzione

16/10/2019

Circa il 14% di tutto il cibo prodotto al mondo diventa immangiabile prima ancora di raggiungere gli scaffali di negozi e supermercati, per problemi che insorgono "sul campo" nelle aziende produttrici, durante le fasi di stoccaggio o di trasporto.

A fare i conti della porzione di cibo buttato prima che possa nutrire i consumatori è l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO), nello State of Food and Agriculture 2019, pubblicato il 14 ottobre 2019.

Categoria Notizia: 


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?