Alimenti e Anziani

    Ministero della salute: documento "Miglioramento della salute dell’anziano per gli aspetti nutrizionali"

    10/06/2021

    La nutrizione è uno degli aspetti più importanti che contribuisce alla salute dell’anziano. Un'alimentazione adeguata è importante per il mantenimento dell’attività quotidiana e per preservare l’autonomia funzionale. L’avanzamento dell’età è accompagnato da cambiamenti fisiologici, psicologici, sociali ed economici che possono esporre ad un’inadeguata alimentazione.

    Categoria Notizia: 

    Osteoporosi: come prevenirla grazie ad una buona alimentazione

    17/05/2021

    L’osteoporosi è una malattia caratterizzata da una riduzione della massa ossea e da un’alterazione della microstruttura dello scheletro a causa della perdita di calcio (Ca); le ossa divengono più fragili e sono quindi più sensibili alle frattur

    Nel tè verde una sostanza contro la demenza senile

    19/03/2019

    Dal tè verde e dalle carote due sostanze in grado di contrastare i sintomi della demenza senile.

    In termini di salute, è meglio raggiungere il posto di lavoro in modo comunque attivo; ma l'uso della bicicletta consente di ottenere risultati globalmente migliori rispetto al camminare

    01/06/2017

    Andare al lavoro in modo attivo, in bicicletta o a piedi, è un strategia per praticare regolarmente attività fisica, con ripercussioni positive, evidenti e a lungo termine sulla salute.

    Modificare il Dna per combattere colesterolo, testata sui topi terapia genica

    14/02/2017

    Il colesterolo LDL, noto come \"colesterolo cattivo\", è il primo fattore di rischio per le cardiopatie ischemiche e la prima causa di morte tra le patologie cardiovascolari.

    Progetto europeo: linee guida dietetiche per gli ultra sessantacinquenni

    03/05/2016

    Dopo 5 anni di lavoro i ricercatori del progetto europeo NU-AGE, che ha coinvolto cinque Paesi (Italia, Francia, Paesi Bassi, Polonia e Regno Unito), hanno elaborato linee guida dietetiche pensate per rispondere specificamente alle esigenze nutrizionali delle persone in età avanzata. Una speciale attenzione è stata posta ad alcuni nutrienti potenzialmente problematici per la popolazione anziana, quali vitamina D, B12 e calcio, oltre che acqua e fibre alimentari.

    Categoria Notizia: 

    Una dieta sana riveste un ruolo di primo piano tra i fattori che riducono il rischio di sviluppare demenza di tipo Alzheimer

    13/01/2016

    L’alimentazione costituisce uno dei fattori modificabili in grado d influire sul rischio di sviluppo di molte patologie cronico-degenerative. Questa metanalisi ha valutato, tra l’altro, anche il ruolo della dieta nel modificare il rischio di demenza di tipo Alzheimer.

     

     

    Categoria Notizia: 


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - Alimenti e Anziani